Con il Cubot Nova, il popolare produttore cinese sta mettendo sul mercato un nuovo smartphone a basso costo, che sfida le tendenze attuali. Le batterie degli smartphone possono essere sostituite solo a fatica? Non quella del Cubot Nova. Tutti i modelli a basso costo dispongono di fotocamere doppie fasulle? Non quelle del Cubot Nova. É necessario rinunciare ad un attacco jack da 3,5mm per le cuffie? Non con il Cubot Nova. Il design segue inesorabilmente le orme della Apple, della Samsung, ecc? Non quello del Cubot Nova. Slot ibridi? No, il Cubot Nova ha tre slot per le schede SIM e l’espansione di memoria. I dati del dispositivo a basso prezzo soddisfanno le aspettative. Con 4 x 1,5 GHz CPU drive e 3GB di RAM, il cellulare si trova in una buona posizione nel suo segmento di prezzo. Come si comporta il dispositivo nella pratica, l’abbiamo scoperto per voi nelle scorse settimane.

Design & Qualità costruttiva

Cubot Nova Display 1 Cubot Nova Rückseite

Esternamente, il Cubot Nova sembra poco appariscente. Le dimensioni di 150 x 72 x 9mm sono adatte per un dispositivo da 5,5 pollici. Il design con display senza margini non è una priorità in questa fascia di prezzo. Coloro a cui non piacesse il notch saranno sicuramente soddisffatti. Con un peso di 156 grammi, nessuno dovrebbe avere problemi durante l’uso. La sensazione generale del Cubot Nova è eccellente grazie all’ampio dorso arrotondato e al sottile formato 18:9. Grazie alla forma arrotondata, il dispositivo ha un aspetto piacevolmente sottile. Può essere tenuto saldamente in una mano ed è facilmente utilizzabile con una mano sola. Coloro che si aspettano solo plastica nella fascia di budget ultra-basso saranno positivamente sorpresi dal Cubot Nova. L’alluminio utilizzato sul lato posteriore migliora il dispositivo sia otticamente che tattilmente. Oltre all’alluminio, per la scocca, viene ancora utilizzata la plastica. Ciò è dovuto alla parte posteriore rimovibile. Per questo, è necessario un materiale flessibile.

Cubot Nova Design und Verarbeitung 4 Cubot Nova Design und Verarbeitung 2 Cubot Nova Design und Verarbeitung 3 Cubot Nova Design und Verarbeitung 1

Lo smartphone viene sbloccato da un sensore per le impronte digitali facilmente accessibile sulla parte posteriore. Questo, così come l’obiettivo della fotocamera e il flash, è incorniciato in argento. Il che conferisce al dispositivo un tocco davvero elegante. Le cuffie e il connettore Micro-USB si trovano sul bordo superiore dello smartphone. Il bordo inferiore è interrotto solo dai fori per gli altoparlanti e dal microfono. Il pannello frontale ospita i soliti sensori e un LED di stato, che indica le notifiche in blu. Se si rimuove la parte posteriore, si ottiene l’accesso alla batteria rimovibile, alle due slot SIM e allo slot per la Micro-SD.

Cubot Nova Rückseite abnehmbar Cubot Nova Lieferumfang

Nel pacchetto dello smartphone, si trovano il cellulare, una cover in silicone, caricatore con spina europea, istruzioni d’uso rapido e una dichiarazione di conformità per l’UE.

Display

Purtroppo, il display non è uno dei punti di forza del Cubot Nova. Con una risoluzione di 1440×720 pixel distribuiti su 5,5 pollici, il telefono raggiunge circa 292PPI, il che sembra ancora sufficientemente nitido, ma i colori sono un po’ troppo deboli per i miei gusti. Purtroppo, la configurazione del display non può essere personalizzata. Solo la luminosità può essere cambiata. Naturalmente, c’è anche la luminosità automatica, cioè la luminosità che cambia automaticamente a seconda della luce ambientale. La luminosità è buona e arriva fino a 450 lux. Un filtro di luce blu o un’altra funzione aggiuntiva come Tap-To-Wake è stato omesso. Nel complesso, il display non sembra essere di altissima qualità. Tuttavia, questo non è sorprendente in questa fascia di prezzo. Soddisfa i requisiti standard, come per esempio una buona stabilità dell’angolo di visione. Il vetro è leggermente arrotondato ai bordi ed è quindi un vetro 2.5D. Fortunatamente, fin dall’inizio viene applicata una pellicola protettiva trasparente sullo schermo, il che significa che per il momento non ci sono graffi sul vetro.

Cubot Nova Display 2

Le input vengono registrate direttamente dallo schermo, che risponde con precisione. In questo modo, i testi possono essere digitati ad alta velocità. Ma questo è naturalmente considerato un requisito minimo per gli smartphone moderni. Con un massimo di 5 tocchi contemporaneamente, la capacità multitouch è sufficiente.

Prestazioni & Sistema

Il funzionamento rapido e fluido del sistema è l’obiettivo dei dispositivi di ultra-basso budget. Il Cubot Nova fa il suo lavoro ragionevolmente bene. Tuttavia, se gli aggiornamenti sono installati in background o se il dispositivo è sotto stress, si verifica frequentemente un notevole ritardo. Il MediaTek MT6739 funziona con 4 core e una velocità di 1,5GHz. Questo è sufficiente per le attività quotidiane. Le richieste non dovrebbero essere molto più elevate. Le prestazioni sono ancora sufficienti per giochi semplici, ma non appena diventa graficamente impegnativo nell’area di 3D, si raggiungono inevitabilmente i limiti della GPU. Un totale di 3GB di RAM è disponibile per i processi di sistema, che sono sufficienti per l’utente medio nella maggior parte dei casi.

Nel benchmark di Antutu, il Cubot Nova ha ottenuto quasi 45.000 punti. Pergli smartphone economici, questo punteggio è accettabile. Anche negli altri benchmark, il dispositivo non mostra alcun valore migliore. Con 2,9GB/s, la RAM è mediamente veloce. Anche la memoria interna con 123MB/s in velocità di lettura non è male. Il valore della memoria interna è meno positivo. Con i suoi 16GB, la memoria è piuttosto scarsa. Anche se questa può essere espansa fino a 128GB con una scheda Micro-SD, è comunque necessaria una memoria interna per le applicazioni.

Cubot Nova 3DMark Cubot Nova Antutu Cubot Nova Geekbench

Con Android Oreo versione 8.1 il sistema può essere descritto come abbastanza aggiornato. Android 9 è già disponibile, ma non è ancora presente nella maggior parte delle versioni attuali. È un bene che la Cubot non abbia adattato la superficie del sistema, infatti, nel dispositivo, troviamo un Android puro. Di conseguenza, se si apre l’Appdrawer passando il dito verso l’alto e nelle impostazioni, si sa come muoversi immediatamente.

Cubot Nova Appdrawer

Cubot Nova Quick SettingsCubot Nova HomescreenPurtroppo non vi è alcuna possibilità di configurazione per la barra di navigazione. Inoltre, non è possibile nasconderla manualmente. Nel complesso, le opzioni di personalizzazione sono molto limitate. La barra di ricerca di Google nella schermata iniziale non può essere rimossa. Anche il LED di notifica non può essere configurato per alcuni tipi di notifica. Il menu delle opzioni è limitato a On/Off.

 

Non si sa se il dispositivo sarà dotato di molti aggiornamenti. Non mi aspetterei troppo qui. Ma se Android 9 dovesse arrivare, lo farebbe tramite un aggiornamento OTA.

Fotocamera

La fotocamera, in realtà, sorprende con il suo solo obiettivo. Molti produttori cinesi usano false doppie fotocamere in questa fascia di prezzo, dove solo una funziona davvero. Ma questo è diverso con il Cubot Nova. C’è solo una fotocamera da 13MP sulla parte posteriore e una fotocamera selfie da 8MP. Entrambe le fotocamere hanno una apertura di f/2.2.2. È abbastanza notevole vedere che tipo di foto sono già possibili in questa gamma di prezzo. Naturalmente, le foto non sono opere d’arte, ma nel frattempo si è passati da una miscela di pixel sfocata a scatti piuttosto rispettabili.

Anche il Cubot Nova offre una qualità soddisfacente. Soprattutto per la visualizzazione sul display del cellulare le immagini scattate sono sufficienti. La differenza rispetto alle fotocamere migliori di altri smartphone è particolarmente evidente nella resa cromatica. I colori appaiono un po’ pallidi e deboli. La nitidezza è complessivamente buona. In condizioni di luce scarsa, le foto scattate sono ovviamente pessime. Con gli scatti macro, la messa a fuoco fallisce. A volte sono necessari diversi tentativi per ottenere un bello scatto bokeh.

lossless Cubot Nova Selfie

Fotocamera selfie

I video possono essere registrati in Full-HD. La qualità dell’immagine non è veramente buona, ma la nitidezza è sufficiente anche per la visualizzazione sul display del cellulare. I Selfie riescono più male che bene. Si confondono e in condizioni di scarsa illuminazione diventano inutilizzabili. È notevole che i selfie possono essere registrati con la funzione HDR. Questo aumenta un po’ la gamma dinamica, ma le immagini tendono a diventare più sfocate. Una modalità di bellezza o altre funzioni aggiuntive come adesivi non vengono offerti. L’app della fotocamera non offre quasi nulla che superi lo standard.

Connettività & Comunicazione

Coloro che amano internet veloce non rimarranno delusi dal Cubot Nova. É supportato lo standard 4G. Tutte le frequenze LTE necessarie sono a bordo. Non manca nemmeno la banda 20. LTE è disponibile in entrambi gli slot delle SIM. La performance di ricezione è quasi impeccabile nell’uso pratico. Non è stato possibile trovare alcuna pecca. Microfono e altoparlante per le chiamate svolgono perfettamente il loro compito. Solo gli utenti più esigenti non saranno completamente soddisfatti. Per ottenere di più, si dovrebbe cercare in un’altra fascia di prezzo. CUbot Nova Netz und Empfang

L’altoparlante fornisce un suono chiaro senza toni metallici, tutto a volume normale. Naturalmente, i bassi non sono dei migliori. Chiunque ami ascoltare la musica attraverso gli altoparlanti non sarà completamente soddisfatto. Per godersi film/video e audiolibri la qualità è sufficiente. Fortunatamente, c’è anche una porta jack per le cuffie, in modo da poter riprodurre la tua musica preferita tramite cuffie in modo semplice; tutto ciò senza adattatori e senza bluetooth. La potenza di ricezione WIFI è eccellente, ma funziona solo alla frequenza di 2,4GHz. Il Wifi a doppia banda non è offerto, il che è normale in questa fascia di prezzo e non è una vera limitazione. Il bluetooth è utilizzato nella versione 4.0. Il posizionamento avviene tramite GPS ed è affidabile.

Il Cubot Nova è dotato di tutti i sensori necessari. Il sensore di luminosità è diventato comunque indispensabile. Inoltre, sono installati un sensore di prossimità e un sensore di accelerazione. Il sensore di impronte digitali, che riconosce molto bene il proprietario. Ma, purtroppo, non sembra essere più così efficiente quando il telefono viene disattivato a lungo. In tal caso, è necessario accendere il display e quindi posizionare il dito su di esso. Tuttavia, questo non è un problema del sensore, ma del sistema, e deve essere cambiato urgentemente con un’aggiornamento.

Batteria

Cubot Nova Rückseite abnehmbar

Se non si gioca con applicazioni decisamente troppo impegnative, una ricarica della batteria è sufficiente per un giorno. La batteria da 2800mAh purtroppo non fornisce abbastanza energia. Il dispositivo, normalmente, deve essere collegato alla spina ogni sera per ottenere energia sufficiente per il giorno successivo. Con una carica breve di 5 minuti non si guadagna molto, perché la Cubot ha fatto a meno della funzione Quickcharge. Nel segmento a basso prezzo, tuttavia, questo non è sorprendente. In 15 minuti la batteria si carica di circa il 10%. Per una carica completa della batteria, il Cubot Nova dovrebbe essere collegato alla spina per circa 2,5 ore. Tuttavia, ci sono punti di vantaggio per la batteria. Il fatto che la batteria può essere facilmente sostituita come ai vecchi tempi è un grande vantaggio rispetto ai dispositivi della concorrenza. Nel test della batteria di PCMark, lo smartphone è arrivato a poco meno di 5,5 ore. Questo è un valore accettabile.

Risultati durata della batteria Risultato Unità di misurà: ore

Conclusione e alternativa

8c7a0dcc6ce775a5445f4f047a9420aa s131
Michael Froschauer:

Non è particolarmente difficile trovare argomenti per acquistare il Cubot Nova. La batteria sostituibile dovrebbe essere uno degli argomenti principali. Inoltre, il dispositivo non presenta quasi nessuna imperfezione. Naturalmente, non ci si può aspettare prestazioni di alto livello. Questo non è semplicemente possibile per il suo prezzo. Il display potrebbe essere un po’ migliore, ma, per il resto: la ricezione LTE, la lavorazione e l’attuale Android invariato in versione 8.1 sono convincenti. Quindi, se siete alla ricerca di un secondo telefono cellulare a buon mercato, o semplicemente non volete pagare diverse centinaia di euro per uno smartphone, avrete sicuramente tutto quello di cui avete bisogno da uno smartphone come utente medio per l’uso quotidiano. Tuttavia, il Cubot Nova non è raccomandato per i giocatori appassionati. La CPU/GPU e la batteria sono troppo piccoli per questo.

72%
  • Design e qualità costruttiva 80 %
  • Display 70 %
  • Sistema Operativo e prestazioni 60 %
  • Fotocamera 60 %
  • Connettività e comunicazione 90 %
  • Batteria 70 %

Confronto prezzi

"Ni hao! Se il nostro rapporto di prova vi ha aiutato, saremmo lieti di ricevere il vostro sostegno. Cliccando sul nostro confronto dei prezzi, ci supporti con il tuo acquisto. Così ci aiutano a gestire Chinahandys.net ulteriormente in modo indipendente e senza pubblicità. Grazie mille".

A partire da 84 EUR
Solo 84 EUR*
10-15 giorni – Spedizione duty-free
Vai al negozio
84 EUR*
10-18 giorni – EU priority Line
Vai al negozio
120 EUR*
2-3 giorni – Spedizione dall'Italia
Vai al negozio

*I prezzi includono la spedizione e dazi doganali. Modifiche intermedie dei prezzi, classifiche, tempi di consegna e costi possibili. Prezzi aggiornati il 16.10.2018

Iscriviti alla newsletter
Ricevi direttamente nella tua cassetta della posta tutte le novità sui cellulari e i gadget dalla Cina!
 
  Subscribe  
Notificami