Huami Amazfit Pace – Recensione speciale per sportivi

0

In una prima fase di test, l’Huami Amazfit Pace ci ha già convinto con le sue buone funzioni. Ecco perché ci troviamo ora nella seconda fase: come si comporta l’orologio durante lo sport, ossia, quando lo si utilizza per il suo vero scopo? Ci siamo allenati per alcuni chilometri con questo orologio e ora vogliamo condividere con voi la nostra esperienza.

Comodità e precisione

L’Huami Amazfit ha a bordo tutto il necessario per registrare le attività sportive: un GPS, una misurazione ottica del polso e applicazioni sviluppate appositamente per l’attività selezionata. Prima di poter iniziare a registrare un’attività, l’orologio deve essere posizionato correttamente sul polso. Per garantire la funzionalità ottimale della misurazione del polso, l’orologio deve risultare abbastanza stretto. Come è tipico di questa tecnologia, se per esempio si hanno molti peli o dei tatuaggi, la precisione della misurazione potrebbe esserne influenzata. Il nostro modello di prova è dotato di un bracciale Milanaise con chiusura magnetica, che, grazie alla sua regolazione, funziona in modo eccellente durante l’uso quotidiano, ma si dimostra meno adatto per lo sport. Sfortunatamente, in tre allenamenti su quattro, la chiusura si è allentata un po’, per cui la registrazione del polso è stata interrotta. L’orologio avverte l’utente con una vibrazione e una notifica, ma questo, di solito, non accadrebbe con un cinturino in silicone a chiusura standard (con cui l’orologio viene normalmente consegnato).

Tracking

Se l’orologio è posizionato correttamente, è sufficiente selezionare l’attività desiderata (nel nostro caso “corsa”). Si ricorda di indossare l’orologio molto stretto al polso prima di stabilire la connessione GPS. Purtroppo, questo richiede un po’ più di tempo rispetto al nostro dispositivo di confronto, il Garmin Fenix 3, ma è ancora in una fascia di tempo nella media. Una volta stabilita la connessione GPS, è necessario confermare l’avvio della registrazione premendo il pulsante “Start”. Purtroppo, c’è ancora un conto alla rovescia di 3 secondi, che, a mio parere, non serve assolutamente a niente. Questo, tra l’altro, non può essere disattivato. Al più tardi quando si partecipa ad una gara, e si desidera iniziare a registrare direttamente sulla linea di partenza, ci si rende conto di quanto sia superfluo questo conto alla rovescia.

Durante la registrazione, l’orologio va in modalità passiva e visualizza quattro campi (durata, distanza, polso e passi) o sei campi (durata, frequenza, distanza, polso, passi medi e passi totali) durante la corsa. In entrambe le varianti, l’ora attuale viene visualizzata anche in alto. La visualizzazione è assolutamente ben riuscita, anche se i singoli campi non possono essere configurati ulteriormente. Il display è facile da leggere anche in diverse condizioni di illuminazione. Se si attiva il display, si riceve una visualizzazione in cui sono indicati ulteriori valori come ad esempio la velocità, le calorie consumate o la frequenza dei passi. Inoltre, qui è possibile selezionare il percorso GPS e la riproduzione musicale. Un gesto di cancellazione può anche essere utilizzato per mettere in pausa o interrompere la registrazione. Qui però anche un piccolo punto critico: durante la corsa il display è in modalità passiva, che è anche molto sensato a causa del consumo della batteria chiaramente ridotto. Tuttavia, se si desidera interrompere o terminare la registrazione, è necessario prima attivare il display (toccare due volte o premere un pulsante) e poi eseguire un ulteriore gesto di cancellazione o premere un’altro pulsante. Sono quindi sempre necessarie due azioni, il che, a volte, è piuttosto fastidioso. Questo sarebbe certamente più facile da risolvere con pulsanti aggiuntivi sull’orologio. Altrimenti, le impostazioni durante la registrazione d attività sportive sono abbastanza convincenti.

Nelle impostazioni delle attività, oltre alla scelta già menzionata tra il display a 4 o 6 campi in modalità passiva, è possibile trovare opzioni come l’allarme-polso, l’allarme-giro-polso, la pausa automatica, l’allarme-passi e la possibilità di pre-impostare il tempo o la distanza che si hanno intenzione di compiere. Le possibilità di regolazione sono quindi molto varie e anche gli sportivi più ambiziosi non rimarranno delusi.

Analisi dei dati

Amazfit Pace Mi Fit app 1Amazfit Pace Mi Fit app 2

L’analisi dei dati delle attività registrate ricorda molto l’app Mi-Fit e può essere considerata un successo. Insomma, il riassunto del percorso mostra la distanza, la durata, i passi e le calorie bruciate, tutto su una mappa.

Sotto Dettagli ci sono altri valori e diagrammi per le aree passi/velocità, frequenza cardiaca e frequenza passi/lunghezza dei passi. Naturalmente, sono disponibili anche la raffigurazione del percorso e una vista con diagrammi.

Amazfit Pace Mi Fit app 3 Amazfit Pace Mi Fit app 4

L’attività può essere condivisa anche attraverso una funzione integrata, ad esempio nei social network, e a differenza del Mi Band 2 o dell’app Mi-Fit, l’Amazfit Pace ha anche una funzione di esportazione GPX. Il file GPX può essere esportato direttamente dalla visualizzazione delle attività sull’orologio e memorizzato nella memoria interna dell’orologio. Se l’orologio è collegato a un PC tramite cavo USB, il file GPX è facilmente accessibile dal computer e può essere condiviso nei portali comuni. Questa funzione ha funzionato senza alcun problema con Endomondo e Runtastic, per esempio.

Programmi di allenamento

L’Amazfit Pace è davvero un orologio sportivo piuttosto completo, che dispone di diversi programmi di allenamento. È possibile scegliere tra:

  • Principiante (8 settimane, 56 giorni, 85,6 km)
  • 5 km (8 settimane, 56 giorni, 148 km)
  • 10 km (8 settimane, 56 giorni, 212 km)
  • Mezza maratona (8 settimane, 56 giorni, 307,4km)
  • Maratona (8 settimane, 56 giorni, 436 km)

Il programma scelto vi aiuterà correre attraverso le unità di allenamento ogni giorno. Ci sono giorni di riposo, giorni con corse più lente, giorni con corse a tempo, giorni con corse di rigenerazione, con giochi di corsa, con corse in salita o a intervalli. I valori sono in parte abbastanza ambiziosi e forse un po’ troppo alti, soprattutto per i principianti. I corridori esperti, invece, non vedranno l’ora di provare i diversi programmi.

Precisione

Confrontando i dati registrati dall’Amazfit Pace con quelli del Garmin Fenix 3, appare chiaro ancora una volta che la Xiaomi ha un ottimo dispositivo nella sua serie di orologi sportivi. Su una distanza totale di 32,8 km, l’Amazfit si è differenziato solo di 210m dai valori del Garmin, per cui è stato registrata una distanza leggermente inferiore. Anche la frequenza cardiaca media si è discostata di un massimo di due volte dai valori determinati con il Garmin e il cinturino pettorale. Solo per quanto riguarda la frequenza cardiaca massima, si sono manifestati dei punti deboli della misurazione ottica del polso. Qui i valori differiscono fino a 20 battiti da quelli del Garmin, che è, tuttavia, un ben noto problema di misurazione ottica del polso. L’Huami Amazfit Pace non ha nulla da temere nel confronto con un orologio da triathlon affermato come quello del Garmin Fenix 3. Ad eccezione della frequenza cardiaca massima, vengono determinati valori molto elevati e precisi.

Conclusione

Huami Amazfit Beitragsbild

L’Huami Amazfit Pace è un vero e proprio orologio sportivo/fitness con molte funzioni classiche. La precisione della registrazione, le possibilità di analisi dei dati tramite l’app di Amazfit, la funzione di esportazione e i programmi di allenamento sono convincenti. Se siete alla ricerca di qualcosa di un po’ diverso per registrare le vostre attività sportive, questo orologio farà sicuramente al caso vostro.

Confronto prezzi

Gerade im Sale!
Xiaomi Mi Gaming Portatile (i7, 16G/256G+1T+GTX1060) a 1111€
Zum Angebot
112 EUR*
10-15 giorni – Spedizione dalla Cina
Vai al negozio

*I prezzi includono la spedizione e dazi doganali. Modifiche intermedie dei prezzi, classifiche, tempi di consegna e costi possibili. Prezzi aggiornati il 15.11.2018

 
  Subscribe  
Notificami