Un nuovo produttore dal nome Jesy è entrato nell’arena degli smartphone outdoor e, con il suo J9S, offre il primo cellulare certificato IP69K, da noi personalmente testato. Con a bordo l’Helio P10, molta RAM e una memoria molto capiente, questo telefono non fa che guadagnare punti. Ma per sapere cosa ci offre davvero questo Jesy J9S, dovete continuare a leggere la recensione!

Versioni

Del Jesy J9S esistono due versioni. Una è la versione normale J9S e l’altra è la versione da noi testata “J9S High End Version”. La versione standard ha un processore meno potente, supporta meno applicazioni base e non ha tutti i sensori della versione High End. Più dettagli li troverete nella tabella.

Versioni jesy J9s

Design e caratteristiche tecniche

La Jesy si vuole distaccare dal design visto e rivisto dei telefoni rugged, per questo il J9S ha questo aspetto così moderno. Non per questo il dispositivo risulta più piccolo, anzi è 164x85x17 mm e un peso di 295 g. Ciononostante, il telefono risulta decisamente maneggevole.

L’intero corpo del J9S è in policarbonato ed è avvolto interamente da un rivestimento in gomma che protegge il telefono dagli urti. Questo involucro protettivo funziona abbastanza bene, infatti nel test, il J9S ha resistito a diverse cadute senza farsi nemmeno un graffio. Con la certificazione IP69K il cellulare risulta protetto contro urti, penetrazione della polvere, immersioni, e anche contro forti getti di acqua. Noi per testarlo, per esempio, lo abbiamo messo in lavatrice. Il lavaggio compreso di centrifuga non ha lasciato tracce sul telefono.

Design e caratteristiche tecniche

Sulla parte superiore e su quella posteriore ci sono dei gommini che fanno in modo che non entri acqua o polvere nei connettori di ricarica e delle cuffie. Il vano SIM o della MicroSD è presente sul lato posteriore e non vi sono viti per accedervi, bensì viene aperto schiacciando con l’apposito cacciavite (che troverete nella confezione). Anche questa parte è stata resa impermeabile.

Design e caratteristiche tecniche Jesy J9s Design e caratteristiche tecniche Jesy J9s

Sul lato posteriore si trovano oltre al sensore per le impronte digitali anche un flash Dual-LED, il barometro e la fotocamera, che con la sua forma triangolare, si adatta perfettamente allo stile del telefono. Osservando attentamente il telefono, si vede che ci sono piccole coperture in gomma in tutti e quattro gli angoli del cellulare. Sotto ci sono le viti per rimuovere il pannello posteriore del telefono. Esse non possono essere svitate con il cacciavite Phillips in dotazione, ma con un Torx 5x. A chi stesse già esultando per il pannello rimovibile pensando che sia collegato a una batteria rimovibile, dovrò darvi una brutta notizia. Il pannello posteriore non può essere rimosso facilmente perché è stata incollata molto bene alla scocca. Chiunque tenti di togliere il pannello, correrà il rischio di non poter richiudere bene lo smartphone in seguito.

Design e caratteristiche tecniche Jesy J9s Design e caratteristiche tecniche Jesy J9s

Il tasto di accensione e quelli di regolazione del volume si trovano sul lato destro, mentre sul lato sinistro ci sono il tasto SOS e un tasto PTT. Questo ci porta al primo aspetto negativo del J9S, i tasti sono incredibilmente difficili da premere. Pur considerando che si tratta di un telefono outdoor, è troppo difficoltoso.

Design e caratteristiche tecniche Jesy J9s

Sulla parte superiore oltre al connettore per le cuffie, si trova anche il trasmettitore infrarossi. Sulla parte inferiore troviamo il connettore USB-C e una fessura per inserire un portachiavi.

Nella parte superiore del display c’è la capsula auricolare, il sensore di luminosità e di prossimità, la fotocamera frontale e un LED di notifica RGB. Nella parte inferiore del display ci sono i 3 pulsanti soft-touch, che sono retro illuminati in bianco e l’altoparlante dello smartphone.

L’altoparlante ha un volume decisamente alto. Fino ad un certo volume la qualità sonora è accettabile, ma dal 70% in poi sfortunatamente il suono risulta distorto e metallico. In compenso gli auricolari inclusi non sono solo eleganti, ma anche di ottima qualità. Bassi potenti, medi buoni e alti piacevoli.

Confezione del Jesi J9S

Confezione del Jesi J9S

La consegna del Jesi J9S comprende:

  • Auricolari
  • Cavetto USB
  • Cacciavite
  • Adattatore schede SIM
  • Libretto delle istruzioni
  • Adattatore caricatore

Display

Jesy J9S Display Test 2 Jesy J9S Display Test 1

Il display Full-HD da 5,5 pollici del J9S ha una risoluzione di 1920×1080 Pixel. L’immagine è abbastanza nitida e i colori sono decisamente vivi. Chi però volesse calibrare il display a piacimento può farlo grazie alla funzione MiraVision. Lo schermo registra fino a 5 tocchi contemporaneamente e reagisce prontamente a ogni tocco. Registra anche i tocchi con le dita bagnate, ciò però è anche uno svantaggio in caso di gocce d’acqua sullo schermo che potrebbero avviare applicazioni a caso. La modalità guanto funziona molto bene, non mi era mai capitato uno smartphone che funzionasse così bene. Anche con guanti di pelle, spesso, non ci sono problemi nell’utilizzo. Solo la scrittura risulta essere un po’ problematica perché lo smartphone reagisce più lentamente e coi guanti non è facile schiacciare il tasto giusto. Il display è protetto da un Gorilla Glass 4, che durante il test non si è mai graffiato nè ha dato problemi.

Sistema operativo e prestazioni del Jesy J9S

Sistema operativo e prestazioni del Jesy J9SJesy lavora con un Mediatek MT6755, meglio noto come Helio P10. I suoi 8 core arrivano fino a 2 GHz e sono coadiuvati da una Mali T860. Inoltre, il cellulare ha una RAM da 4 GB, che offre una buona velocità di circa 5 Gb/s. La memoria interna da 64 GB ha una velocità di scrittura e di lettura di 212/152 MB al secondo, quindi niente male. In base a queste caratteristiche si può già intuire l’appartenenza ad una fascia di prezzo medio-alto. Attività standard come Youtube, WhatsApp, Facebook etc. non sono una sfida per il Jesy J9S. Anche i giochi con requisiti medi funzionano senza problemi su questo rugged phone. Anche la RAM veloce è ottima per un multitasking prestante.

Antutu Risultato Geekbench Multi Risultato Geekbench Single Risultato

Il Jesy J9S è basato sul sistema operativo Android 7. Non ci sono temi personalizzati o ulteriore roba non fondamentale. È preinstallato solo Zello, necessario per utilizzare la funzione PTT e un’app per il controllo remoto. L’utilizzo del sistema è fluido e durante la fase di test non si sono verificati né arresti né blocchi. Oltre alla modalità guanto già menzionata, lo smartphone offre altre funzioni aggiuntive come il riconoscimento delle touch e air gesture. Come al solito, con la funzione SOS si possono aggiungere uno o più contatti di emergenza, che verranno chiamati o notificati quando la modalità verrà attivata.

jesy j9s android jesy j9s malewarebytes jesy j9s settings

I pulsanti molto difficili da premere rendono la modalità SOS praticamente inutile, poiché in caso di ferita grave, la parte lesa probabilmente non sarà in grado di tenere premuto il tasto il più a lungo possibile. A parte questo la Jesy offre, tutto sommato, un sistema pulito che funziona bene.

Fotocamera

La fotocamera principale del Jesy J9S è da 16 MP e scatta foto discrete. Anche se di solito i telefoni outdoor non puntano sulla qualità della fotocamera, il Jesy J9S produce risultati abbastanza buoni. La messa a fuoco funziona senza problemi, soprattutto in condizioni di luce buona. In caso di pioggia o luce scarsa, sia la messa a fuoco che la resa cromatica risultano meno precise. La nitidezza andrebbe corretta un po’ perché le foto sembrano un pò troppo impastate. Con un occhio più attento, si nota che le foto sembrano poco realistiche e le immagini risultano sgranate se zoommate. Il doppio flash LED aiuta la fotocamera in condizioni di scarsa illuminazione, ma quanto sia utile questo supporto in realtà, lo sappiamo tutti. La fotocamera principale scatta foto accettabili ed è sicuramente utile per la maggior parte delle situazioni. C’è ancora un difetto. Nonostante il vetro del display sia resistentissimo, il vetro protettivo della fotocamera non è anti graffio. Proprio durante l’uso normale o trasportandolo nella tasca dei pantaloni sono emersi graffi che causano malfunzionamenti nella messa a fuoco quando si fanno foto controluce.

La fotocamera frontale è da 8 MP e, paragonata a quella principale, scatta delle foto davvero scadenti. Vi è un algoritmo di correzione delle foto ancora più intenso che rende, soprattutto nei colori più chiari, il tutto irreale. Per un selfie occasionale è accettabile ma non di più.

Connettività e comunicazione

In questa categoria, di solito, i cellulari outdoor mostrano i loro cavalli di battaglia. Anche il Jesy J9S guadagna punti. Il telefono supporta tutte le frequenze 2G, 3G, 4G e anche la banda 20. La connessione è risultata perfetta durante tutto il test, anche viaggiando in treno, non ho mai avuto una connessione così stabile come col Jesy. Anche la qualità delle chiamate è ottima, l’audio in capsula è cristallino senza rumori che disturbino la conversazione. Il telefono supporta due Micro SIM. Chi avesse solo schede Nano SIM non deve preoccuparsi perché la Jesy include, insieme al telefono, anche un adattatore per le nano schede. Contemporaneamente alle due SIM è possibile espandere la memoria grazie a una scheda Micro-SD. Il telefono non dispone di slot ibridi.

jesy j9s gpsIl GPS è ovviamente un punto di forza per i telefoni outdoor. Il percorso viene calcolato velocemente e in pochi secondi il dispositivo è pronto per la navigazione, sia a piedi che in auto. Sono presenti anche il WiFi Dual-Band, l’NFC e il Bluetooth 4.0 e funzionano senza problemi! Quindi, oltre ai 3 sensori standard (sensore di prossimità, luminosità e accelerazione), troviamo anche un trasmettitore a infrarossi, un sensore della temperatura, un barometro, un giroscopio, una bussola e, ultimo ma non meno importante, il sensore di impronte digitali. Sottolineiamo che questa funzione sblocca il telefono in modo sicuro in pochi istanti.

 

Anche il giroscopio, il barometro e il trasmettitore a infrarossi svolgono le loro funzioni perfettamente. Solo il sensore della temperatura non mi ha convinto molto. Tuttavia, questa funzione non viene dichiarata esplicitamente nella descrizione del cellulare dalla Jesy, ed è per questo che potrebbe esserci semplicemente solo un supporto parziale a tale sensore. Grazie al trasmettitore a infrarossi, il J9S può essere comodamente utilizzato come telecomando per la TV.

Durata della batteria

Durata della batteria PCMarkLa batteria del Jesy J9S viene dichiarata da 6150 mAh, e questo lo posso confermare. Anche il risultato del benchmark della batteria di 12h e 54m avvalora questa capacità specificata. Devo dire che sono rimasto sorpreso negativamente dalla velocità di ricarica. L’alimentatore in dotazione ricarica la batteria con un massimo di 12 V a 1,5 A. Tuttavia, lo smartphone ha bisogno di ben 3 ore per ricaricarsi completamente. Nonostante la funzione di ricarica rapida, il telefono impiega più tempo del previsto per ricaricarsi. Però, per compensare, questo modello supporta la ricarica wireless!

Risultati durata della batteria Risultato Unità di misurà: ore

La batteria quindi permette un utilizzo per più di due giorni, soprattutto se il telefono non viene usato continuamente, visto che il processore utilizza continuamente solo 4 core, il che fa risparmiare batteria. Quindi per una persona che non usa assiduamente il telefono, potrebbe utilizzare il telefono per 3 giorni senza ricaricarlo. L’unica cosa negativa è appunto il tempo elevato di ricarica.

Conclusione e alternativa

6ea339e8bb2cc41b1e819f16b2fc3e34 s131
Mathias:

Il J9S, nella sua versione High End, è decisamente lo smartphone outdoor migliore che abbia testato fino ad ora! La Jesy ha sicuramente fatto un ottimo lavoro e quasi non ci sarebbero critiche da fare. Per quanto riguarda le dimensioni estetiche, il J9S è sicuramente uno dei più compatti. Inoltre, le prestazioni sono ottime e la memoria di archiviazione è molto grande, quindi è decisamente un affarone. È un vero peccato che la fotocamera sia così sensibile ai graffi, ma per noi lo smartphone resta un vincitore!

88%
  • Design e qualità costruttiva 100 %
  • Display 100 %
  • Sistema Operativo e prestazioni 80 %
  • Fotocamera 70 %
  • Connettività e comunicazione 100 %
  • Batteria 80 %

Confronto prezzi

NegozioPrezzo 
RaccomandatoSolo 216 EUR * 15-20 giorni – Italy Express
236 EUR * 10-15 giorni – Priority Direct Mail
191 EUR *  5-10 giorni – DHL Economy
232 EUR * 5-10 giorni – Spedizione dalla Cina
195 EUR * 10-15 giorni – Spedizione economica

* I prezzi includono la spedizione e dazi doganali. Modifiche intermedie dei prezzi, classifiche, tempi di consegna e costi possibili.

Ordina la newsletter
Ricevi direttamente nella tua cassetta della posta tutte le novità sui cellulari e i gadget dalla Cina!

Scrivi un commento

 
  Subscribe  
Notificami

Achtung: Durch die weitere Nutzung (klicken oder scrollen) der Seite stimmst du der Verwendung von Cookies zu. Weitere Informationen

Die Cookie-Einstellungen auf dieser Website sind auf "Cookies zulassen" eingestellt, um das beste Surferlebnis zu ermöglichen. Wenn du diese Website ohne Änderung der Cookie-Einstellungen verwendest oder auf "Akzeptieren" klickst, erklärst du sich damit einverstanden.

Schließen