Con il Nubia Z18 Mini, è stata introdotta sul mercato la versione un po’ più debole (in termini di prestazioni) dell’eccezionale Nubia Z18. Anche se il modello di punta attuale segue ancora tra i più venduti del produttore, anche il Nubia Z18 Mini offre un equipaggiamento molto interessante. A bordo è presente un potente processore Snapdragon 660, 6GB di RAM, una doppia fotocamera e un display da 5,7 pollici in formato 18:9. Nella seguente recensione, scoprirete se il Nubia Z18 Mini può reggere il confronto con la classe media.

Nubia Z18 Mini 5

Design e qualità costruttiva

Il Nubia Z18 Mini è uno smartphone veramente elegante. In realtà, non ci sono caratteristiche particolari che distinguono chiaramente lo Z18 Mini da altri modelli. Il cellulare convince invece per la sua lavorazione di alta qualità e per le poche (ma belle) caratteristiche personali. Della nostra versione nera, ci è piaciuto soprattutto il gioco di nero, oro e rosso. La scocca e i tasti sono in metallo e si fondono a filo con il retro in vetro leggermente arrotondato, in modo che il telefono risulti maneggevole.

Nubia Z18 Mini 7Nubia Z18 Mini 6

 

Considerando il grande schermo da 5,7 pollici, tuttavia, ci si chiede perché il produttore abbia aggiunto l’attributo “Mini” al nome del cellulare. Una possibile risposta a questa domanda potrebbero essere i piccoli bordi del display e il design compatto. Con le sue dimensioni di 148 x 70 x 8,2mm, il Nubia Z18 Mini è grande al massimo quanto i normali smartphone da 5,5 pollici. A confronto con un iPhone 8 (138,4 x 67,3 x 7,3 x 7,3mm) lo Z18 Mini è solo 1cm più lungo e 0,3cm più largo dello smartphone della Apple da 4,7 pollici. Anche il peso di 154g è ancora piacevolmente leggero. Si deve criticare, tuttavia, che il produttore pubblicizza lo Z18 Mini con uno spessore di soli 7,6mm. Qui, ci deve essere stato un errore, perché lo smartphone misura 8,2mm

Nubia Z18 Mini 8 Nubia Z18 Mini 1

C’è un’altra sorpresa per quanto riguarda i pulsanti. Oltre al controllo del volume e al pulsante di accensione sul lato destro, c’è un altro pulsante. Questo viene utilizzato per avviare lo Smart Assistant di Nubia. Purtroppo, l’assistente capisce a malapena l’inglese, cosicché questo non serve a nessuno scopo per gli utenti al di fuori della Cina. Fortunatamente, il pulsante può essere disattivato nelle preferenze di sistema in modo che non esegua alcuna azione. Avremmo preferito poter configurare una nuova funzione da attivare con il pulsante extra, per avviare l’assistente Google o qualsiasi altra applicazione, ma per lo meno, se disattivato, l’assistente “intelligente” non ci dà fastidio.

Anche se il design assomiglia in gran parte a quello del suo predecessore, il Nubia Z17 Mini, il display a tutto schermo 18:9 ora non ha più i pulsanti soft-touch. Questo permette al produttore di ridurre i bordi superiore e inferiore a 9mm. I comandi avvengono ora tramite i pulsanti sullo schermo. Inoltre, si può comandare lo smartphone tramite gesti sullo schermo. Per fare questo, è sufficiente passare il dito verso l’alto a partire dal punto in cui si trova normalmente il pulsante per andare indietro, quello principale o quello del multitasking. In questo modo, l’intero display può essere utilizzato per i contenuti.

Un sensore per le impronte digitali è situato centralmente sul retro sotto la doppia fotocamera disposta orizzontalmente. Il sensore sblocca velocemente lo smartphone dalla modalità standby. La precisione di rilevamento è media con 8 tentativi di sucesso su 10. È anche possibile sbloccare il telefono cellulare tramite Face Unlock. La velocità di sblocco è di circa un secondo e funziona ogni secondo tentativo. Diciamo che c’è sicuramente ancora margine di miglioramento. Due schede Nano-SIM possono essere inserite lateralmente nel telefono cellulare tramite uno slot. La memoria, purtroppo, non è espandibile tramite scheda Micro-SD. Però c’è una porta per le cuffie da 3,5mm nella parte inferiore accanto alla porta USB tipo C ed è disponibile anche un LED di notifica.

Gli smartphone della Nubia sono sempre stati in grado di convincere con il loro aspetto elegante. Con il Nubia Z18 Mini, il produttore adotta ora l’attuale formato 18:9 e lo combina con un design familiare per creare uno smartphone dall’aspetto molto accattivante.

Display

Nubia Z18 Mini 4

Il display del Nubia Z18 Mini misura 5,7 pollici, il che,, nel 2016 avrebbe categorizzato il telefono come “phablet”. Si tratta di un display Full-HD ad alta risoluzione con 1080 x 2160 pixel. Ne risulta una densità di pixel di 424ppi, il che significa che non è più possibile distinguere i singoli pixel. Il display funziona con la tecnologia LTPS IPS e fornisce una buona luminosità e angoli di visualizzazione stabili. In termini di intensità di colore, il pannello dello Z18 Mini è più realistico e riservato che colorato. Personalmente, mi sarebbe piaciuto avere colori più forti e il contrasto avrebbe potuto essere un po’ più forte. Tuttavia, questo è già un alto livello su cui lamentarsi, in quanto il display è abbastanza adatto per guardare un video o giocare. Le impostazioni predefinite del display sono, come ho detto, relativamente neutre. Inoltre, c’è anche la possibilità di impostare la resa cromatica più calda o più fredda, e di attivare una modalità di lettura che riduce la luce blu nelle ore serali.

Nubia Z18 Mini System Benchmarks 7Nubia Z18 Mini System Benchmarks 6Nubia Z18 Mini System Benchmarks 2Grazie al formato 18:9, il display è un po’ più lungo dei normali display nel formato 16:9, il che fa sì che lo Z18 Mini, nonostante le dimensioni del display, stia sempre comodamente nella mano. Se si hanno mani leggermente più grandi, è comunque possibile utilizzare lo Z18 Mini con una mano sola. Inoltre, c’è una pratica “modalità a una mano”, con la quale è possibile ridurre l’area di visualizzazione se necessario, così come una modalità multi-cartelle per visualizzare due applicazioni contemporaneamente. Il touch screen registra fino a 10 punti di contatto simultaneamente e funziona in modo preciso e veloce. Il vetro del display è protetto da graffi sia sul davanti che sul retro ed è anche relativamente resistente alle ditate.

Prestazioni

Il Nubia Z18 Mini ha un processore Snapdragon 660, che è supportato da 6GB di RAM e a seconda della versione 64 o 128GB di memoria. Lo Snapdradon 660 è prodotto con il processo a 14-nanometri e si basa su 8 nuclei cryo 260. I nuclei hanno una frequenza sufficientemente alta a 4×1.8 e 4 x 2.2GHz. La CPU è supportata da una GPU Adreno 512 con un clock a 850MHz. Secondo la nostra esperienza con lo Xiaomi Mi 6X / A2, questo è uno dei migliori processori di fascia media che può offrire ottime prestazioni ed un’enorme efficienza energetica. Fortunatamente, questo vale anche per il Nubia Z18 Mini. Giochi attuali, come Asphalt 8 o PUBG, funzionano impeccabilmente sul Nubia Z18 Mini con alta grafica. Lo smartphone si riscalda fino ad un massimo di 38°. Anche le normali applicazioni o siti web nel browser non sono un problema e vengono riprodotti senza lunghi tempi di caricamento. Nel complesso, il Nubia Z18 Mini offre prestazioni molto buone, sufficienti per giocatori e utenti esigenti. Un vero vantaggio in termini di prestazioni si nota solo con gli attuali dispositivi con uno Snapdragon 835/845 con UFS 2.0 – e anche in questo caso, la differenza è molto limitata nella maggior parte delle applicazioni.

Antutu Risultato Geekbench Multi Risultato 3D Mark Risultato

Nubia Z18 Mini System Benchmarks 15Nubia Z18 Mini System Benchmarks 14Nubia Z18 Mini Snapdragon 660 CPUZLa memoria interna misura 64 o 128GB a seconda della versione e non può essere espansa tramite Micro-SD. Il sistema occupa circa 9GB di memoria. Con una velocità di scrittura di 200MB/s e di 230MB/s di lettura, la memoria eMMC è abbastanza veloce. Lo stesso vale per la RAM con 7GB/s.

Sistema

Il sistema utilizzato sul Nubia Z18 Mini si chiama Android 8.1 e ha la superficie Nubia UI. È bello notare che la base del sistema è aggiornata. Inoltre, il Nubia UI è un’interfaccia visivamente attraente che offre all’utente molte opzioni di impostazione.

Nubia Z18 Mini System Benchmarks 9Nubia Z18 Mini System Benchmarks 11 Nubia Z18 Mini System Benchmarks 10

L’interfaccia è particolarmente famosa per la sua applicazione fotografica chiamata NeoVision, che è praticamente il sogno di ogni fotografo professionista (ovviamente per gli smartphone). Come per tutti i launcher cinesi, non c’è un pulsante per la panoramica delle applicazioni aperte. Inoltre, i pulsanti rapidi (Quick-Toggles) sono stati combinati in un controllo in stile di iOS in modo che la barra di stato sia utilizzata solo per le notifiche. Le icone hanno un bel design e su richiesta è possibile scaricare ulteriori layout per il sistema in un negozio di temi. Ci sono anche numerose opzioni di configurazione nel menu delle impostazioni. Alcune applicazioni possono essere bloccate con l’impronta digitale e i diritti di accesso e di notifica possono essere impostati con precisione. Inoltre, la Nubia ha integrato dei gesti pratici. Ad esempio, la luminosità può essere regolata facendo scorrere le dita verso il basso o verso l’alto sopra gli angoli su entrambi i lati o scambiando tra le schermate principali. Esiste anche una nuova modalità di gioco in cui sono consentite solo alcune notifiche. Dopo un certo periodo di utilizzo, i piccoli extra si rivelano aiuti utili nella vita quotidiana.

Nubia Z18 Mini System Benchmarks 13 Nubia Z18 Mini System Benchmarks 4 Nubia Z18 Mini System Benchmarks 3

Siccome il Nubia Z18 Mini sarà inizialmente venduto solo sul mercato cinese, non ha preinstallato il Play Store di Google. Sfortunatamente, tutti i nostri sforzi per mettere in funzione le app di Google sono falliti finora. Se si desidera acquistare il Nubia Z18 Mini, è necessario ordinarlo con una ROM personalizzata con Google Play Store. Il nostro dispositivo di prova è stato messo a nostra disposizione dal negozio CECT-Shop, dove è possibile ottenere un software modificato con Play Store su richiesta. Tuttavia, questo ha lo svantaggio che il sistema non riceve alcun aggiornamento. Dal momento che è difficile utilizzare uno smartphone senza Google in questo paese, questa è l’opzione migliore finora. Terremo gli occhi aperti per la possibilità di installare il Play Store di Google sulla ROM ufficiale e, quando ce la faremo, scriveremo un articolo a riguardo.

Nubia Z18 Mini System Benchmarks 12

Per quanto riguarda la lingua del sistema, la versione cinese è disponibile in tutte le lingue possibili, compreso l’italiano. Tuttavia, solo l’80% del sistema è stato tradotto, per cui si possono trovare qui e là alcune nelle impostazioni, che saranno in inglese. Qui, la Nubia avrebbe potuto mostrare un po’ più amore per i dettagli, soprattutto per chi non sapesse l’inglese, che avrà quindi qualche problemino. Soprattutto perché il Nubia UI è altrimenti un sistema piuttosto sofisticato, questa pigrizia di traduzione è semplicemente inutile. Non ci piace nemmeno la quantità di applicazioni cinesi che sono preinstallate sul telefono. Fortunatamente, possono essere disinstallate senza problemi.

Fotocamera

La fotocamera è uno dei criteri più importanti nella classe media. Non a caso, la Nubia utilizza una configurazione a doppia fotocamera per il Z18 Mini. Ciò che è speciale, tuttavia, è la risoluzione di un sensore di ben 24 megapixel con un’ampia apertura f/1,7 della fotocamera principale, che è supportata da un’ulteriore fotocamera da 5 megapixel. In pratica, il Nubia Z18 Mini può scattare foto molto buone. Le foto convincono per i colori realistici e la buona nitidezza. Anche su un grande schermo di un PC, le immagini possono ancora essere visualizzate bene. Solo quando si zoomma molto, si rivela una certa sfocatura, soprattutto negli scatti di paesaggio, che non è così evidente sui modelli di punta. Per la fascia di prezzo del Nubia Z18 Mini, le immagini sono superiori alla media. Lo stesso vale anche per gli scatti notturni, che riescono ancora bene nonostante l’elevato numero di megapixel. Anche qui manca poco alla classe premium, ma per un telefono cellulare di classe media le immagini hanno molto successo.

È anche piacevole che il produttore abbia lavorato per l’ottimizzazione delle funzioni della doppia fotocamera. Mentre la funzione di ritratto del Nubia Z17 Mini era difficilmente utilizzabile, lo Z18 Mini produce buoni scatti con uno sfondo sfocato. Occasionalmente, ci sono ancora errori nella transizione tra primo piano e sfondo, ma questo accade abbastanza raramente. Si noti, tuttavia, che il secondo sensore è ora utilizzato solo per gli scatti bokeh. Il Nubia Z18 Mini non offre scatti nativi in bianco e nero o un doppio zoom.

Per quanto riguarda la fotocamera anteriore del Nubia Z18 Mini, può convincere anche con una qualità piuttosto buona. Ha un sensore da 8 megapixel e un’apertura di f/2.0. Le foto hanno una nitidezza sufficiente e anche la rappresentazione dei colori è piacevole. Tuttavia, ci sono occasionali problemi di bilanciamento del bianco, cosicché il cielo sullo sfondo appare monocromo o le facciate delle case appaiono un po’ sgargianti. Tutto sommato, le immagini sono ancora abbastanza buone.

Le registrazioni video possono essere effettuate con Full-HD a 60FPS o 4K. La nitidezza e la resa cromatica sono anche qui molto buone, ma le registrazioni mancano di qualsiasi forma di stabilizzazione d’immagine e la messa a fuoco è anche un po’ irregolare. Quindi si ottiene un bel video solo se non ci si muove durante la registrazione. Ci saremmo aspettati un po’ di più da uno smartphone che costa più di 200€.

Nubia Z18 Mini Camera UI 3 Nubia Z18 Mini Camera UI 2 Nubia Z18 Mini Camera UI 1

L’applicazione delle fotocamere della Nubia merita una sezione a parte. Questa offre probabilmente la maggior varietà di funzioni aggiuntive di tutte le fotocamere UI attualmente disponibili. Prima di scoprire tutta l’app, sicuramente, ci vuole un po’ di tempo. Tuttavia, una volta che ci avrete famigliarizzato, tutte le funzioni sono facili da usare. È disponibile una modalità Pro con tutte le impostazioni possibili. Inoltre, ci sono 16 preimpostazioni tra cui l’utente può scegliere. Una delle preimpostazioni, ad esempio, è la modalità per fotografare il cielo stellato (Star Trail). È possibile utilizzare uno sfondo fisso per clonare una persona su un’immagine più volte o ruotare la fotocamera attorno a un oggetto per catturare un’immagine 3D. È anche possibile salvare le immagini in formato RAW con la modalità DNG.

Connettività

Nubia Z18 Mini 9

Il Nubia Z18 Mini supporta le frequenze seguenti:

GSM 850/900/1800/1900

UMTS 850/900/1900/2100

LTE B1/B3/B5/B8/B19/B34/B38/B39/B40/B41

Così tutte le frequenze 3G e LTE necessarie in Italia sono disponibili, ad eccezione della banda LTE 20, che è importante in questo paese. Chi vive vicino alla città non dovrebbe avere problemi. Ma se vivete in paese dovrete aspettare la versione globale del Nubia Z18 con banda 20 LTE, se verrà rilasciata. Non esistono ancora dichiarazioni su questo o addirittura una conferma da parte del produttore. Senza entrare troppo in profondità nella discussione sulla banda 20 LTE, ho avuto una buona ricezione a Heidelberg (Germania) e sono stato in grado di utilizzare Internet mobile con LTE occasionalmente e in altro modo con la ricezione 3G. La qualità della chiamata è elevata e può essere utilizzata anche la funzione vivavoce. Il Nubia Z18 Mini ospita due schede Nano-SIM. Tuttavia, non c’è la possibilità di utilizzare uno degli slot per l’espansione della memoria.

Nubia Z18 Mini GPS

C’è anche il più recente bluetooth 5.0 con Wifi a doppia banda con standard .ac. Oltre ai sensori standard (luminosità, prossimità, accelerazione), sono presenti anche un giroscopio e una bussola elettronica. Anche il GPS con Beidu e GLONASS per la navigazione è stato naturalmente considerato. La navigazione e la connessione WIFI e Bluetooth hanno funzionato senza complicazioni durante il periodo di prova.

L’altoparlante interno produce un suono forte e chiaro che non si distorce nemmeno al massimo livello. Tuttavia, il suono enfatizza leggermente gli alti e i bassi sono appena udibili. Questo è un fenomeno tipico degli altoparlanti dei cellulari. È possibile utilizzare il jack per cuffie da 3,5mm per ascoltare la musica, che offre un suono chiaro e differenziato.

Batteria

Risultati durata della batteria Risultato Unità di misurà: ore

Nubia Z18 Mini System Benchmarks 1

Il Nubia Z18 Mini ha una batteria da 3450mAh. Date le dimensioni dello smartphone e il processore molto economico, lo Snapdragon 660, la batteria è molto ben proporzionata. Questo si riflette anche in un’ottima durata della batteria. Durante tutto il giorno, lo Z18 Mini può essere utilizzata per 5 ore con applicazioni, multimedia e YouTube, senza scaricarsi prima del tramonto. Per riprodurre un video Full-HD su Youtube della durata di un’ora a metà luminosità, viene consumato il 12% della batteria. Giocando, si consuma circa il 25% in 60 minuti. Se non usi attivamente il tuo smartphone per più di 3 ore durante il giorno, avrai già 2 giorni di funzionamento. Il Nubia Z18 Mini si ricarica con l’adattatore Qualcomm Quick Charge 3.0 Standard in 1,5 ore. La modalità di ricarica senza fili non esiste.

Conclusione e alternativa

7b0527b80f61074535251c193165aaaa s131
Joscha Becking:

Il Nubia Z18 Mini è un vero gioiello tra gli attuali smartphone di fascia media, che ci ha convinto in molti punti. Ma prima di tutto, parliamo dei lati negativi del dispositivo: la banda 20 LTE mancante e il software progettato per il mercato cinese. Il fatto che il Google Play Store, attualmente, funzioni solo con una ROM personalizzata è senza dubbio un problema. Ci auguriamo che il produttore pubblichi presto una ROM globale ufficiale, o che trovi un modo per mettere in funzione le app di Google sui cellulari. Finora, è meglio prendere una ROM personalizzata modificata con le app di Google. A parte questo, il Nubia Z18 ottiene un risultato complessivo decisamente positivo nel nostro test. Nonostante il suo ampio display, lo smartphone è abbastanza compatto e, soprattutto, molto elegante. Grazie al processore Snapdragon 660, offre ottime prestazioni e anche la batteria è duratura. Inoltre, la fotocamera può scattare bellissime foto nella maggior parte delle situazioni e la Nubia è stata anche in grado di fare un grande passo avanti con gli scatti bokeh.

A parte le critiche menzionate, il Nubia Z18 Mini è uno smartphone decisamente raccomandabile che può competere con lo Xiaomi Mi A2 sotto molti aspetti.

80%
  • Design e qualità costruttiva 90 %
  • Display 80 %
  • Sistema Operativo e prestazioni 70 %
  • Fotocamera 80 %
  • Connettività e comunicazione 70 %
  • Batteria 90 %

Confronto prezzi

Solo 305 EUR*
5-10 giorni – DHL Economy
Vai al negozio
359 EUR*
10-18 giorni – EU priority Line
Vai al negozio

*I prezzi includono la spedizione e dazi doganali. Modifiche intermedie dei prezzi, classifiche, tempi di consegna e costi possibili. Prezzi aggiornati il 16.12.2018

Iscriviti alla newsletter
Ricevi direttamente nella tua cassetta della posta tutte le novità sui cellulari e i gadget dalla Cina!
 
  Subscribe  
Notificami