La serie Jumper EzBook 3 offre un modello adatto tutti: il nostro ultimissimo Ultrabook è il Jumper EzBook 3 Plus! Questa seconda variante ancora più potente è caratterizzata da un processore Intel m3, invece della memoria eMMC, offre ora un velocissimo SSD e anche i suoi dispositivi di input sono decisamente migliorati! Abbiamo forse davanti a noi il portatile da viaggio per eccellenza?

Jumper EzBook 3 Plus Samples 6 Jumper EzBook 3 Plus Samples 7
Jumper EzBook 3 Plus Samples 9

Per quello che probabilmente è il miglior Jumper EzBook Ultrabook sono necessari solamente 350€. Si otterrà un portatile completamente in metallo, una tastiera Chiklet per scrivere ancora più facilmente, un TouchPad ad alta precisione, un buon hardware e delle ottime prestazioni. A questo prezzo ci troviamo decisamente lontani dal famosissimo Xiaomi Notebook Air 12. Nel nostro test, abbiamo osservato attentamente questo computer per scoprire se è davvero all’altezza della sua reputazione.

Paragone con gli altri modelli Jumper EzBook

Cominciamo paragonando l’EzBook 3 Plus con il piuttosto impopolare Jumper EzBook i7: il fatto che l’i7 4500U sia già un modello piuttosto anziano, fa sì che questo non riesca a imporsi nei benchmark – solo il 5% di prestazioni in più – e ce ne si accorge dalla durata della batteria, che risulta ben 3 volte più lunga di quella del predecessore! Questo non rende l’EzBook i7 un concorrente degno del nuovo modello.

Avevamo già testato il Jumper EzBook 3 Pro. Giustamente si potrebbe definire un vero successone: con un Unibody in metallo del genere, è davvero difficile competere. Ma in termini di prezzo e anche per quanto riguarda le prestazioni, l’EzBook 3 Pro gioca in una categoria differente: l’m3 risulta dai benchmark quasi due volte più veloce; inoltre, l’EzBook 3 Plus utilizza anche nuovi e migliori dispositivi di input.

Jumper EzBook 3 Plus Samples 5 Jumper EzBook 3 Plus Samples 4 Jumper EzBook 3 Plus Samples 3 Jumper EzBook 3 Plus Samples 2

L’ultimo modello è il Jumper EzBook 3L Pro ed è il più simile al nostro candidato nel test: la stessa scocca, presumibilmente gli stessi dispositivi di input e entrambi in formato da 14 pollici. Il sovrapprezzo così evidente è semplicemente il risultato delle loro prestazioni: m3 7Y30 vs Celeron N3450 & SSD vs eMMC. In questo caso sarà l’utente a dover decidere di cosa ha bisogno. In linea di massima però, l’SSD dovrebbe fornire una velocità operativa notevolmente migliore.

Design e qualità costruttiva

La scatola marrone del portatile contiene solo gli accessori essenziali: un caricabatterie con presa cinese, alcuni volantini, un manuale di istruzioni e il Jumper EzBook 3 Plus. Quest’ultimo è ben protetto da un materiale gommoso e dalla plastica.

Jumper EzBook 3 Plus Lieferumfang 1 Jumper EzBook 3 Plus Lieferumfang 2

Ancora una volta, il Jumper EzBook 3 Plus risulta essere uno dei modelli più belli in offerta: l’Ultrabook ha un Unibody impeccabile in metallo argentato, che sembra sempre più bello ogni volta che si usa il computer! L’EzBook 3 Plus pesa solamente 1,31 kg e misura 33×22 cm. A causa della forma leggermente arrotondata, è più stretto nella parte anteriore e ha uno spessore massimo di 15 mm, di cui 5,1 millimetri sono dati dal display.

Jumper EzBook 3 Plus Gehäuse 8 Jumper EzBook 3 Plus Gehäuse 9

Il colore è particolarmente elegante, un argento metallizzato opaco e anche con l’unica parte in plastica, la cerniera dello schermo, ha lo stesso identico colore. Il TouchPad risalta con un argento leggermente più scuro, i cui bordi sono lucidi con riflessi cromati. La tastiera, i piedini in gomma sul fondo e i gommini tra il coperchio e la tastiera sono neri. Rispetto al Jumper EzBook 3 Pro, il 3 Plus ha lo svantaggio di una case un po’ più grande, che risulta più sensibile alla torsione. Ciò non toglie nulla al suo aspetto fantastico. Anche la cerniera dello schermo è più resistente, vista la diagonale più grande del display – ottimo, visto che le calamite non sono così potenti e l’EzBook può essere aperto con una sola mano.

Jumper EzBook 3 Plus Gehäuse 6 Jumper EzBook 3 Plus Gehäuse 7 Jumper EzBook 3 Plus Gehäuse 4 Jumper EzBook 3 Plus Display 3

Una cosa che ha attirato la mia attenzione: il logo del jumper sul retro non è stato fatto con il laser, ma si tratta di lettere minuscole in metallo, che sporgono leggermente e sono seghettate in diagonale – si adattano perfettamente al design del portatile. Il Jumper EzBook 3 Plus si guadagna pienamente il nome Ultrabook: la qualità costruttiva è impeccabile, il dispositivo è elegante e comodo da trasportare!

Interfacce e comunicazione

Jumper EzBook 3 Plus Samples 1Sul portatile troviamo anche diverse porte per poter collegare altri dispositivi al Jumper EzBook 3 Plus. Sul lato destro c’è il connettore per l’alimentazione, il jack da 3,5 mm, una porta USB e una porta Micro-SD. Sul lato sinistro troviamo il LED di ricarica, un connettore Micro-HDMI e la seconda porta USB. Non ci si può confondere tra la porta DC e il connettore jack per le cuffie dato che sopra queste vi è un piccolo adesivo con il loro nome riportato. Questo ci fa capire che il produttore ha preso realmente a cuore il cliente. Comunque l’adesivo può essere facilmente rimosso. È anche più facile raggiungere le porte USB, poiché sono semiaperte nella parte inferiore.

Ci sono due cose che mi hanno dato fastidio: prima di tutto l’assenza del connettore USB di tipo C, che avrebbe reso le cose davvero molto più semplici. Secondo, la porta USB sulla destra è una falsa porta USB 2.0 non funzionante. Ciononostante, la porta USB sulla sinistra funziona molto bene. Inoltre, è sempre possibile utilizzare un adattatore per aggiungere altre porte.

 

Jumper EzBook 3 Plus Screenshots 9 Jumper EzBook 3 Plus Screenshots 8

Tra le connessioni senza fili troviamo il Bluetooth 4.0 e il WIFI Dual Band ac. Se lontano dal router o con qualcosa di spesso tra i due dispositivi, il portatile non regge benissimo la connessione, ma la trasmissione dei dati rimane comunque accettabile.

Jumper EzBook 3 Plus Gehäuse 1 Jumper EzBook 3 Plus Gehäuse 10

Per quanto riguarda le videochiamate, abbiamo tutti i prerequisiti necessari: una webcam da 2 MP, altoparlanti stereo e un microfono stereo. I due altoparlanti sono alloggiati nella cerniera dello schermo e il suono non è niente male. Sfortunatamente, i due altoparlanti sono molto vicini tra loro, per cui l’effetto stereo non è troppo evidente. Gli altoparlanti sono abbastanza importanti nei portatili quindi è necessario che facciano bene il loro lavoro. In questo caso, lo spettro sonoro è piuttosto scarso e i bassi non sono di qualità. Con il volume impostato a metà, è comunque possibile guardare un film in coppia. L’audio tramite jack da 3,5 mm offre decisamente prestazioni migliori. Questa viene certificata come “Realtek HD Audio” e trasmette il suono perfettamente.

Jumper EzBook 3 Plus Kamera 1 Jumper EzBook 3 Plus Kamera 2

La registrazione audio viene gestita da due microfoni posizionati accanto alla webcam. Questi registrano molto bene il suono e il vantaggio rispetto a un solo microfono è evidente. È particolarmente piacevole che il rumore di fondo venga realmente filtrato. La webcam è circondata da un anello in gomma nera – non troppo bello. Ha una risoluzione da 2 MP e può registrare video in 720p. La qualità dell’immagine è comunque sufficiente per Skype ed è migliore rispetto a quella del suo predecessore.

Dispositivi di input

Paragonando il Jumper EzBook 3L Pro al EzBook 3 Plus, possiamo dire che la tastiera riceve solo un piccolo aggiornamento, mentre il TouchPad ha qualche sorpresa in serbo. La tastiera ha il layout QWERTY, ed è diventata più grande rispetto a quella del Jumper EzBook 3 Pro, in quanto il corpo del portatile offre più spazio. Questo è a favore dei singoli tasti che sono più facili da premere utilizzando tutte e dieci le dita. È meraviglioso scrivere su questa tastiera chiclet! Gli appassionati di tastiere portatili saranno davvero contenti, infatti, i tasti sono molto lisci e non hanno una corsa lunga: le dita si muovono facilmente tra i tasti e il feedback della pressione è ottimo. Tramite la doppia assegnazione con “FN” è possibile raggiungere rapidamente le impostazioni importanti (luminosità, volume, app, e-mail). Solamente l’aggiunta della retroilluminazione avrebbe reso completamente perfetta la tastiera dell’EzBook 3 Plus.

Jumper EzBook 3 Plus Gehäuse 2 Jumper EzBook 3 Plus Gehäuse 3

Il TouchPad ha molto più spazio sul portatile da 14 pollici incrementando lo spazio di lavoro. La superficie è completamente in plastica, ma le dita scivolano su di essa in modo fluido. Il TouchPad è della Synaptics Precision: gesture come lo scorrimento a due dita, ma anche gesture speciali di Windows, sono completamente supportate e implementate egregiamente. Per cliccare sul TouchPad è possibile premere in basso a sinistra o in basso a destra. Durante la fase di test, ho cliccato a caso e il portatile rispondeva sempre bene ai comandi.

Sono molto soddisfatto dei progressi, soprattutto con il TouchPad. Il Jumper EzBook 3 Plus si può utilizzare tranquillamente sulle ginocchia o su un tavolo: non sono necessari altri dispositivi di input, con il TouchPad di precisione Synaptics, è possibile gestire il portatile in modo semplice e intuitivo e, con la tastiera, è possibile scrivere testi anche lunghi – come questa recensione 😉 – non sarà un problema!

Display

Oltre alle prestazioni, è aumentata anche la dimensione dello schermo del Jumper EzBook 3 Plus: ora ha una diagonale da 14 pollici, è nel classico formato 16:9 e ha una risoluzione Full HD da 1920×1080 pixel. Ciò si traduce in una densità di pixel di 157 PPI – sufficiente per un display di queste dimensioni; la maggior parte delle applicazioni sono progettate per il suo formato e la sua risoluzione. È stato utilizzato un pannello LCD TN, che risulta opaco. La luminosità misurata è pari a 340 lux di luminosità, il che è un valore niente male per essere un pannello opaco. Ciò offre il vantaggio di poter leggere i contenuti anche sotto i raggi del sole. In termini di stabilità dell’angolo di visualizzazione, il 3 Plus è ancora dietro al 3 Pro, poiché quest’ultimo disponeva di un pannello IPS migliore.

Jumper EzBook 3 Plus Display 4 Jumper EzBook 3 Plus Display 2 Jumper EzBook 3 Plus Display 6 Jumper EzBook 3 Plus Display 1

Jumper EzBook 3 Plus Gehäuse 4

Saturazione, nitidezza, contrasto – l’EzBook 3 Plus è chiaramente progettato per lavorare efficientemente: comunque questo schermo non può competere con la luminosità di un display AMOLED di uno smartphone o con i moderni schermi 4K. Ma sia i siti web che i documenti sono decisamente leggibili, anche in viaggio è possibile godersi film su questo Ultrabook.

 

Nessun formato 18:9 (o 3:2), nessun touch screen e solamente Full HD! Non c’è bisogno di avere tutto, nel Jumper EzBook 3 Plus ci sono meno cose, ma per lo meno sono presenti quelle essenziali! Sono davvero soddisfatto.

Prestazioni

Jumper EzBook 3 Plus Screenshots 1Oltre ai dispositivi di input, ci sono molti cambiamenti anche nell’hardware: ora abbiamo infatti un Intel Core m3-7Y30 Dual-Core. La CPU utilizza due core da 1.0 a 2.6 GHz, realizzati in un processo a 14 nanometri. Grazie alla modalità Turbo a 2,6 GHz, l’m3 7Y30 può raggiungere picchi ad alte prestazioni e ce ne si accorge molto bene durante l’utilizzo. In questo caso, il consumo di energia è aumentato, il che richiede un raffreddamento adeguato. L’Intel HD 615 si presenta con un’unità grafica con frequenze d’esercizio da 300 a 900 MHz – in combinazione con un buon raffreddamento e una RAM veloce, la GPU può fare molto.

L’EzBook 3 Plus si dissipa il calore perfettamente! L’Ultrabook viene raffreddato passivamente: le piastre in rame dissipano il calore dall’hardware alla scocca. Nel punto più caldo si superano i 40 gradi. Con il processore al massimo arriviamo a misurare ben 80 gradi e 60 gradi durante un utilizzo normale. Questo è sufficiente per la regolazione termica (riducendo la potenza per garantire un raffreddamento adeguato).

Jumper EzBook 3 Plus Screenshots 4 Jumper EzBook 3 Plus Screenshots 5 Jumper EzBook 3 Plus Screenshots 7

Inoltre, troviamo ben 2 RAM da 4 GB LPDDR3 1866 MHz ciascuna. Non è facile riempire velocemente 8 GB di memoria – persino il mio computer desktop funziona ancora bene con così tanta memoria. Prima che la RAM sia piena, la CPU dovrebbe già limitare e rallentare il sistema.

Jumper EzBook 3 Plus Screenshots 3 Jumper EzBook 3 Plus Screenshots 6

Anche la memoria interna del sistema è ottima; niente eMMC! Per l’uso, viene fornita un SSD da 128 GB, che si trova nello slot M.2. Lo slot può essere raggiunto senza smontare completamente l’Ultrabook, tramite uno sportellino sul fondo. Quindi è possibile usare un altro SSD 2242, ma non è obbligatorio 😉. Misuriamo una buona velocità di trasferimento di 444 mB/s in lettura e 364 mB/s in scrittura. Questi sono ottimi valori. Lo spazio di archiviazione può essere ampliato tramite una scheda Micro-SD: tali memorie non sono adatte per programmi o file importanti, ma sono utili come spazio di archiviazione per immagini, musica e documenti dove, una Micro-SD, può solo aiutare; anche i prezzi bassi sono allettanti.

Jumper EzBook 3 Plus SSD 2 Jumper EzBook 3 Plus SSD 1

Sono rimasto molto impressionato dalle prestazioni del Jumper EzBook 3 Plus; l’Intel m3 7Y30 è molto veloce. Hardware e software funzionano molto bene insieme e, grazie all’Intel m3, è anche possibile giocare a qualche gioco senza problemi, come ad esempio: The Sims 3, Need for Speed o nuovi giochi indie. Il Jumper EzBook 3 Plus ha, credo, il potenziale perfetto per essere utilizzato anche come computer principale.

Confronto con l’Intel N3450

Per confrontare le prestazioni del Jumper EzBook 3 Pro con altri dispositivi, abbiamo deciso di mostrarvi una tabella con i risultati dei vari Benchmark:

M3-7Y30: N3450: Miglioramento: Annotazioni:
Cinebench R15 Multi-CPU 250 143 175% Verifica la velocità di rendering (CPU) e le prestazioni grafiche – tutti i core del processore
Cinebench R15 Single-CPU 105 44,5 236% “- testato solo con un core del processore -> non molti programmi sono ottimizzati su più core”
3D Mark Cloud Gate 2744 1433 191% Graphic Benchmark (GPU) con scenario DirectX per computer di fascia media
3D Mark Ice Storm Unlimited 33229 16256 204% Benchmark grafico (GPU) con scenario DirectX per PC entry-level
Geekbench 3 Multi-Core 5006 3958 126% Cross Platform – Benchmark CPU: tutti i core del processore
Geekbench 3 Single-Core 2538 1202 211% Cross Platform – Benchmark CPU: solo un core del processore

In media, l’Intel m3 7Y30 è il 190% più veloce rispetto al processore Intel Celeron N3450. Il mio primo pensiero è stato: WOW! Quasi il doppio della velocità, ma la domanda è: dove si nota davvero questo aumento delle prestazioni? È difficile dire con quali programmi si ottengono prestazioni migliori e con quali peggiori – perché entrambi i portatili non sono adatti al Gaming: in BioShock Infinite vi sono 31 vs 21 Frames per Second (FPS) con le impostazioni più basse.

Come con gli smartphone, il sistema operativo funziona senza intoppi nell’uso normale (navigazione su internet o uso in ufficio). Penso che il Jumper EzBook 3 Plus sia un po’ più fluido. Questo succede perché vi è maggiore memoria disponibile quando viene aperto un programma, quando viene installata un’applicazione in background o quando si attiva lo scanner – è semplicemente più comodo: “you get what you pay for“.

Sistema operativo del Jumper EzBook 3 Plus

Già all’inizio mi sono un po’ preoccupato, perché mi è stato segnalato un malware preinstallato (pubblicità con codici QR) – un NoGo, che rende obbligatoria la reinstallazione di Windows. Quindi, per prima cosa, fare moltissima attenzione, impostare Windows senza un account live, non accedere a nessun account e accertarsi subito che non ci siano problemi.

Jumper EzBook 3 Plus Screenshots 2 Jumper EzBook 3 Plus Screenshots 10

Jumper EzBook 3 Plus Screenshots 11All’inizio ho notato un programma con caratteri cinesi in basso a destra. Allora ho controllato anche nelle app, nei programmi e nell’SSD (C:) ma niente. Nel Task Manager, il programma è apparso un’altra volta e utilizzava quasi il 5% della potenza della CPU. Così ho scaricato un antivirus. Ho fatto velocemente una scansione di pulizia virus ed è sparito; se n’è andato così facilmente?! La scansione virus di Antivir non ha trovato nulla – non me lo spiego. Quindi tutto bene? No, ma un altro controllo con l’antivirus mi ha un po’ tranquillizzato.

Il Jumper EzBook 3 Plus è dotato di una licenza Windows 10 Home a 64 bit completa, il codice prodotto è memorizzato nell’UEFI della scheda madre. Il sistema è preinstallato in inglese. Ma è possibile eseguire l’aggiornamento tramite Windows Update, che richiede alcuni clic sul pannello di controllo per utilizzare l’Italiano.

Durata della batteria

Sfortunatamente, la potenza del Processore richiede più energia rispetto all’EzBook 3 Pro, e questo si ripercuote sulla durata della batteria. Il Jumper EzBook 3 Plus ha una batteria da 9,600 mAh. Questa è fissata nel suo vano batteria e potrebbe teoricamente essere sostituita. Purtroppo però, la situazione per i pezzi di ricambio sul mercato è difficile e non abbiamo trovato pezzi adatti.

A seconda dell’utilizzo, la durata della batteria si esaurisce dalle 4 alle 6 ore, naturalmente a seconda della luminosità, dei programmi e dell’uso che viene fatto del computer. Un’ora di streaming (Full HD, mezza luminosità) consuma circa il 20% della batteria, ma con processi più pesanti per il processore Intel m3 si avrà un consumo maggiore della batteria che calerà più rapidamente. Giocando, il portatile dura circa 2 ore e mezza.

Jumper EzBook 3 Plus Gehäuse 5Il caricatore con presa d’alimentazione cinese fornisce 12V 2A. Si collega al notebook tramite un connettore maschio 3,5×1,3 mm (diametro esterno e interno); questo ricarica completamente il notebook in circa 2 ore e mezza. Il LED indica se la batteria è in ricarica o se è già completamente carica.

I dati e consumi sono buoni, considerando che l’EzBook 3 Plus richiede più potenza e possiede un display più grande. Personalmente, sento la mancanza di un connettore USB di Tipo C, perché mi avrebbe dato l’opportunità di usare altri caricabatterie o di ricaricarlo con una Power-Bank.

Conclusione e alternativa

f721819e0f1d724c31e0f8438c69ede3 s131
Erik Zürrlein:

Il pacchetto complessivo che otteniamo con il Jumper EzBook 3 Plus è eccezionale; trascurando però alcune piccolezze. L’unibody completamente in metallo  è un sogno ed è un affarone, l’hardware offre ottime prestazioni e ha una buona riserva di energia durante il funzionamento normale – e la tastiera e il TouchPad sono buoni. In generale, non c’è nulla che salti all’occhio. I notebook Jumper sono sempre stati molto convincenti; siamo assolutamente soddisfatti!

Ciò che più mi ha infastidito è l’imprudenza con cui il produttore ha installato una porta USB non funzionante e il software preinstallato. ma non vedo perché metterla allora, mentre con il software si può imparare a convivere.. L’EzBook 3 Plus non è certo senza concorrenti, ma va certamente fatta la differenza con il Jumper EzBook 3 Pro: sia prezzo, che dimensioni, che scopo sono troppo diversi per poterli paragonare. Rimanendo nella stessa fascia di prezzo – parliamo tra i 350 € e i 450 €  – troviamo già lo Xiaomi Air Notebook. Il costo aggiuntivo per il miglior notebook sul mercato è giustificato, ma non darei la colpa a nessuno per cedere all’incantesimo dello Xiaomi Air.

77%
  • Design e Qualità costruttiva 90 %
  • Interfacce e Comunicazione 70 %
  • TOUCHPAD e Tastiera 80 %
  • DISPLAY 70 %
  • Prestazioni 80 %
  • Durata della batteria 70 %

Confronto prezzi

"Ni hao! Se il nostro rapporto di prova vi ha aiutato, saremmo lieti di ricevere il vostro sostegno. Cliccando sul nostro confronto dei prezzi, ci supporti con il tuo acquisto. Così ci aiutano a gestire Chinahandys.net ulteriormente in modo indipendente e senza pubblicità. Grazie mille".
330 EUR*
5-10 giorni – Spedizione dalla Cina
Vai al negozio
405 EUR*
10-18 giorni – EU priority Line
Vai al negozio
Solo 411 EUR*
5-10 giorni – DHL Economy
Vai al negozio

*I prezzi includono la spedizione e dazi doganali. Modifiche intermedie dei prezzi, classifiche, tempi di consegna e costi possibili. Prezzi aggiornati il 25.09.2018

Iscriviti alla newsletter
Ricevi direttamente nella tua cassetta della posta tutte le novità sui cellulari e i gadget dalla Cina!
 
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Elektrosphere Recent comment authors
  Subscribe  
Notificami
Elektrosphere
Ospite
Elektrosphere

Ottima recensione.
Una domanda, ma con le dovute modifiche, è possibile installare un ssd m2 2248 e installare il sistema operativo sul nuovo ssd, o lavora bene solo ssd m2 2242?

Lo chiedo perché con tutti gli EzBook 3 Pro, ho avuto problemi