La Oukitel è famosa per i suoi smartphone con un hardware di fascia media e una batteria spropositata: tali premesse sono mantenute anche per il nuovissimo Oukitel K8000. Il concetto è ormai chiaro, a nessuno piace dover ricaricare il proprio cellulare ogni giorno. I produttori cinesi ultimamente stanno immettendo sul mercato quasi esclusivamente dispositivi con dual-camera, display in formato 18:9 e design frutto di vari mix. È per questo che siamo contenti di vedere emergere dalla mischia un display AMOLED da 5,5 pollici in formato 16:9. L’Oukitel K8000 definisce un nuovo standard di durata della batteria e, nel test con PCMark, riesce a battere addirittura il K10000. Nel nostro test, il dispositivo si è dimostrato avere una batteria incredibile ed è un valido membro appartenente alla serie K della Oukitel. 

C’è da sottolineare che l’Oukitel K8000 non è una versione successiva del K5000, bensì un cellulare tutto nuovo. Se cercate una versione aggiornata del K5000, vi consigliamo di guardare l’Oukitel K6.

Design e qualità costruttiva

L’Oukitel K8000 pesa ben 236g, è lungo 156mm, largo 76mm e spesso 11mm. Con questi dati si potrebbe pensare che si tratti di un telefono scomodo, grande e pesante, ma in meno di 4 giorni ci si abitua senza problemi. Il peso è infatti dato dalla batteria da ben 8000 mAh.  Pur avendo 3 volte la capacità di un normale smartphone da 5,5 pollici, il telefono non risulta affatto 3 volte più grande o più spesso. L’intero corpo dello smartphone è in metallo, per cui il passaggio tra il display e la cornice del dispositivo è evidente. Il display è protetto da una cornice in plastica. Il vetro 2.5D del display è leggermente curvo trasmettendo una buona impressione visiva e al tatto. Due linee sottili nella parte superiore e inferiore corrispondono alle antenne e garantiscono una buona ricezione. I tasti per il controllo del volume e il tasto di accensione si trovano sulla destra e sono anch’essi in metallo, hanno un buon feedback e danno la sensazione di solidità. Inoltre, il tasto di accensione è un po’ più ruvido e leggermente contrassegnato in rosso. Quindi è riconoscibile sia visivamente che al tatto: perfetto direi! Non abbiamo trovato pecche nella qualità costruttiva di questo modello. La doppia fotocamera posteriore sporge di mezzo millimetro dalla scocca e un piccolo anello in metallo la protegge dal contatto diretto con il tavolo.

Oukitel K8000 Rückseite asdasasdasd

Comunque sia, potremmo descrivere questo design come un “ritorno alle origini”. Non parliamo più di un display 18:9, ma di uno schermo in formato standard 16:9 con un tasto home tradizionale e con sensore di riconoscimento delle impronte digitali posto inferiormente al display. Lo scanner delle impronte digitali non può essere premuto fisicamente ed è in grado di eseguire 3 funzioni secondo le necessità. Funziona da tasto Home, tasto Indietro e come sensore per le impronte digitali. Il menu delle applicazioni aperte (multitasking) può essere aperto solamente tramite i tasti on-screen. È un tasto 3 in 1 anziché un 4 in 1. Tuttavia, lo sblocco del display con le impronte digitali è molto efficiente. In meno di un secondo, l’Oukitel K8000 si riattiva dallo stand-by. Il sensore per le impronte digitali è buono, se non eccellente, per quanto riguarda la precisione (8 volte su 10 ha sbloccato il display con successo).

Oukitel K8000 Design Verarbeitung 3 Oukitel K8000 Design Verarbeitung 1

Sopra il display troviamo un LED RGB di notifica che può anche lampeggiare all’occorrenza. Sulla parte superiore del telefono troviamo anche un connettore per le cuffie, mentre inferiormente è presente il microfono, due griglie per gli altoparlanti e (sfortunatamente) un vecchio connettore Micro-USB. Nel vano SIM, sul lato sinistro del cellulare, è possibile inserire 2 Nano-SIM o una Nano SIM e una Micro-SD per espandere la memoria.

Oukitel K8000 Design Verarbeitung 2 Oukitel K8000 Design Verarbeitung 4

L’Oukitel K8000 offre tutto ciò che ci si può aspettare da uno smartphone. È sempre reattivo e pronto all’uso grazie allo scanner delle impronte digitali molto rapido; inoltre nonostante l’enorme batteria è ancora sufficientemente compatto e semplicemente eccellente. Il design è sobrio e di qualità. L’unica “pecca” è il pulsante-home 3 in 1 anziché 4 in 1. Purtroppo in questo modo non è possibile rinunciare completamente ai pulsanti on-screen, che andranno lasciati visibili sul display.

Confezione dell’Oukitel K8000

Oukitel K8000 LieferumfangNella confezione troviamo oltre allo smartphone: un caricatore, un adattatore per il caricatore, una cavo OTG, una cover in silicone, una pellicola protettiva trasparente e una graffetta per aprire il vano SIM.

Display

La Oukitel vuole battere il record per la durata della batteria nelle nostre classifiche, e fa di tutto per farcela. Quindi, nell’Oukitel K8000 troviamo un display AMOLED a basso consumo energetico, con una densità di pixel molto bassa di appena 267 pixel per pollice. Nel confronto diretto con il display AMOLED dell’OP5T, si vede una netta differenza nella resa dei colori: l’Oukitel mostra colori piuttosto freddi per quanto riguarda la resa cromatica. Con MiraVision, tuttavia, è possibile correggere parzialmente questo difetto regolandolo a proprio gradimento. Lo troverete nel menu delle impostazioni. In genere gli schermi AMOLED visualizzano i colori in maniera molto forte e rendendoli posto realistici. Fondamentalmente, il display è comunque abbastanza nitido per leggere anche piccoli testi. La profondità dei neri è ottima e anche l’angolo di visione è a buoni livelli.

Oukitel K8000 Display 2 Oukitel K8000 Display 5

Il touchscreen dell’Oukitel K8000 registra fino a 10 tocchi contemporaneamente ed è protetto in modo affidabile dai graffi da un Dragontrail Glass. La superficie del display è piacevolmente scivolosa e reagisce ai tocchi in modo rapido e preciso. Tuttavia, le ditate rimangono sempre ben visibili. Se non sei abituato a un display d’alta classe nitidissimo, sarai completamente soddisfatto da questo Oukitel. A favore della durata della batteria, probabilmente il display ‘”HD” è una rinuncia accettabile.

Prestazioni e sistema

L’Oukitel K8000 è alimentato da un Mediatek MT6750. Questo processore è la prima scelta nella maggior parte dei telefoni con una grande batteria, poiché la maggior parte dei produttori cinesi non utilizza il chip Snapdragon 625. Il processore Octacore è costituito da 8 core Cortex-A53, costituito da un cluster con 4 x 1,5 GHz e un cluster da 4 x 1,0 GHz per il risparmio energetico. I 28 nanometri non sono proprio i più vantaggiosi per la durata della batteria. Per le funzioni basiche quotidiane, la velocità del dispositivo è sufficiente grazie anche al sistema basato su Android 7; quindi l’Oukitel K8000 funziona senza intoppi. La GPU T860 è perfetta anche per qualsiasi tipo di giochi; solamente con giochi 3D con una grafica esagerata abbiamo riscontrato qualche problema. Per giocare senza rallentamenti ad Asphalt 8 è necessario ridurre la qualità grafica del gioco. I 4GB di RAM offrono un Multitasking niente male e i 64GB di memoria sono davvero tanti. La velocità della RAM è di 4 GB/s e la velocità di lettura e di scrittura della memoria interna è di 143/146 MB/s.

Antutu Risultato Geekbench Multi Risultato Geekbench Single Risultato 3D Mark Risultato

Del sistema operativo puro, la Oukitel cambia solamente le icone, la barra di avvio rapido e il menu delle impostazioni. Ma, per lo meno esteticamente, ci troviamo di fronte a un sistema Android quasi stock. Con lo Smart-Assistants è possibile trovare nel menu anche funzioni avanzate come la modalità d’utilizzo ad una mano o il riconoscimento delle gesture.

Oukitel K8000 System Funktionen Oukitel K8000 Virenscan Oukitel K8000 Speicher Geschwindigkeitne

Malwarebytes ci assicura uno smartphone senza Bloatware, Malware o altri problemi. Android 7 non è il sistema operativo più aggiornato, ma è comunque in grado di offrirci funzioni come lo schermo condiviso, che funziona senza problemi sul K8000. Gli aggiornamenti sono ricevuti direttamente tramite OTA, ma a parer mio non c’è da aspettarsi un aggiornamento ad Android 8… però chissà!? Per ora il sistema del K8000 non da assolutamente problemi e non presenta grandi bug. Nei 10 giorni in cui ho testato il cellulare non sono mai rimasto deluso.

Fotocamera

L’Oukitel K8000, come ormai quasi tutti i modelli cinesi, dispone di una dual-camera. La fotocamera principale è un sensore da 13 megapixel con un’apertura f/1.8. Il secondo sensore è da 2 megapixel ed è ovviamente inutile. Se si prova a fare scatti bokeh, il risultato sarà uno splendido cerchio sfocato intorno al soggetto della foto. E se si copre la lente della seconda fotocamera, il risultato non cambia, compare solamente una notifica che ci invita a spostare il dito.

La fotocamera principale scatta foto interpolare a 16 megapixel. Finché le condizioni di luce rimarranno buone, le immagini acquisite saranno accettabili. La fotocamera offre tutti i tipi di impostazioni e modalità come Facebeauty, bokeh, bianco e nero, panoramica e persino una Modalità-Pro (un po’ limitata: possiamo modificare solo gli ISO, il bilanciamento del bianco e la luminosità). Naturalmente sono anche possibili scatti con l’HDR, ma le immagini scattate risultano spesso sovraesposte e di certo non migliori.

Oukitel K8000 Kamera App 1 Oukitel K8000 Kamera App 2 Oukitel K8000 Kamera App 3

Le foto scattate in condizioni di luce sufficienti non sono niente male ma i colori sono rappresentati in maniera poco intensa. La nitidezza è accettabile, ma se paragonata con quella di altri cellulari da 150€, è appena nella media. Quello che a volte mi ha infastidito è stata la sovraesposizione delle foto.

lossless oukitel k8000 Testbilder Kamera Blitz

Foto con il flash

La fotocamera anteriore ha un sensore OV8856 da 8 megapixel di Omnivision. Anche in questo caso le foto vengono interpolate a 13 megapixel, anche se questa volta la qualità non è niente male. La gamma dinamica e la nitidezza non sono comunque perfette e la resa cromatica varia a seconda delle condizioni di illuminazione. Tuttavia, per lo più siamo riusciti a scattare selfie niente male da inviare ad amici e parenti.

Tutto sommato, la Fotocamera dell’Oukitel K8000 non è sorprendente, ma nemmeno un disastro. Guardate le immagini di prova che abbiamo scattato e decidete da soli se la qualità è sufficiente per le vostre esigenze.

Connettività e comunicazione

Oukitel K8000 Simkarteneinschub EmpfangL’Oukitel K8000 supporta perfettamente tutte le frequenze più importanti in Italia: 2G, 3G e 4G (LTE), compresa la banda 20, quindi totale supporto senza problemi e la ricezione è a un livello altissimo. D’altro canto però, la qualità in chiamata non è delle migliori. Durante la fase di test mi è successo 3 volte di attivare inavvertitamente il viva-voce con la guancia mentre ero in chiamata (il sensore di prossimità non funziona molto bene a quanto pare) e anche durante la chiamata vi erano continui disturbi, che hanno reso difficoltosa la comprensione da parte dell’interlocutore. Dal nostro fronte, invece, si sentiva sempre molto bene.

GPS Test Oukitel K8000Il modulo WIFI con n-Standard lavora egregiamente con le reti 2,4 GHz con buona ricezione e massima velocità di trasferimento (almeno per la mia linea da 50mBit). In teoria è supportata la rete a 5 GHz ma il cellulare, durante il nostro test, ha sempre preferito la rete a 2,4 GHz, in quanto la ricezione delle reti a 5 GHz risultava sempre troppo debole. Il modulo Bluetooth 4.2 funziona senza problemi. Inoltre, la ricezione GPS è sufficiente per la navigazione in auto, ma non è il massimo per la navigazione pedonale. La bussola non è affatto precisa, anche dopo aver tentato più volte di calibrarla.

Oltre ai sensori standard (prossimità, accelerazione e luminosità) troviamo anche un giroscopio. L’altoparlante interno non è dei più performanti ma ha comunque una buona qualità. I bassi non sono resi in maniera soddisfacente, mentre gli alti sono riprodotti in maniera chiara e piacevole.

Durata della batteria

Oukitel K8000 Akkulaufzeit 1 Oukitel K8000 Akkulaufzeit 2 Oukitel K8000 Schwarzer Akkumodus 1

Come capiamo dal suo nome, la caratteristica principale dell’Oukitel K8000 è la sua batteria da 8000 mAh. Questa fa si che il telefono abbia la durata più lunga che io abbia mai visto. Solamente dopo 4 giorni di uso continuo, (e ben 13,5 ore di DOT, cioè con il display attivo) l’Oukitel K8000 si è spento. Durante l’ultimo 10%, viene addirittura attivata la modalità super risparmio energetico, che aggiunge dalle 5 alle 10 ore di telefonate alla batteria. Inoltre, vi sono anche altre impostazioni nel sistema che aumentano la durata della batteria. Ad esempio, è possibile invertire i colori, ovvero impostare uno sfondo nero con testo bianco. Questa funzione non è utile per tutti, ma solo per i display AMOLED.

Risultati durata della batteria Risultato Unità di misurà: ore

In base alle dimensioni della batteria, il tempo di ricarica è quasi al livello della bontà della batteria stessa. Con l’adattatore di ricarica incluso nella confezione, l’Oukitel K8000 si ricarica completamente dopo sole 2,5 ore. Con l’adattatore USB-OTG incluso, è anche possibile caricare altri dispositivi con questo smartphone. Nel test della batteria con PCMark, l’Oukitel K8000 è ora in cima alle classifiche, con una durata allucinante di 19 ore.

Conclusione e alternativa

5a760de02c932da86be8bf0aa36a3d19 s131
Jonas Andre:

I punti di forza dell’Oukitel K8000 sono semplici da intuire.
È un dispositivo resistente e di alta qualità abbinato ad una durata della batteria semplicemente unica. Il sistema Android 7 è puro e senza personalizzazioni ed è abbastanza veloce per qualsiasi utente che non sia troppo esigente. Si possono fare selfie davvero buoni. Il WiFi, il Bluetooth e la ricezione funzionano bene. Nonostante il GPS svolga il suo compito perfettamente, la bussola sfortunatamente funziona male, rendendo difficoltosa la navigazione pedonale poiché punta quasi sempre nella direzione sbagliata. Anche il sensore di prossimità non funziona sempre perfettamente quando si avvicina il telefono all’orecchio. Inoltre, la qualità in chiamata non è in linea con la maggior parte degli altri smartphone. La Fotocamera principale è leggermente al di sotto della media per un telefono da 150 € e la doppia fotocamera è ovviamente a solo scopo estetico. Un lato positivo è il display AMOLED, che ha una buona nitidezza anche senza essere FHD.

In conclusione, posso dire che il telefono non è male, ma dipende tutto dalle priorità dell’utente. Mi è piaciuta molto la durata allucinante della batteria durante il periodo di prova </ strong>. Il sensore delle impronte digitali a volte non è preciso, ma per la maggior parte delle volte è efficiente ed è fantastico che sia integrato nel tasto “home”. L’Oukitel è indubbiamente un buon smartphone, ma ha anche molti punti deboli. Come sempre, è necessario nominare il Redmi Note 4X come alternativa, che ha una durata della batteria leggermente inferiore, ma primeggia nelle altre caratteristiche. Se la durata della batteria è la tua priorità numero 1 e il possedere un telefono pesante e in metallo non è per te un problema, consigliamo l’acquisto dell’Oukitel K8000. </ Strong>

78%
  • Design e qualità costruttiva 90 %
  • Display 80 %
  • Sistema Operativo e prestazioni 70 %
  • Fotocamera 70 %
  • Connettività e comunicazione 60 %
  • Batteria 100 %

Confronto prezzi

"Ni hao! Se il nostro rapporto di prova vi ha aiutato, saremmo lieti di ricevere il vostro sostegno. Cliccando sul nostro confronto dei prezzi, ci supporti con il tuo acquisto. Così ci aiutano a gestire Chinahandys.net ulteriormente in modo indipendente e senza pubblicità. Grazie mille".
Solo 169 EUR*
2-3 giorni – Spedizione dall'Italia
Vai al negozio
187 EUR*
Vai al negozio
193 EUR*
Vai al negozio
200 EUR*
3-5 giorni – Spedizione gratis dall'europa
Vai al negozio
216 EUR*
10-18 giorni – EU priority Line
Vai al negozio

*I prezzi includono la spedizione e dazi doganali. Modifiche intermedie dei prezzi, classifiche, tempi di consegna e costi possibili. Prezzi aggiornati il 18.08.2018

Iscriviti alla newsletter
Ricevi direttamente nella tua cassetta della posta tutte le novità sui cellulari e i gadget dalla Cina!

Scrivi un commento

 
  Subscribe  
Notificami