Poco tempo fa vi abbiamo presentato ben 3 Soundbar della TaoTronics; ma la domanda sorge spontanea: ci sono soundbar migliori della concorrenza cinese ? Questo è il caso della nuova Xiaomi TV Soundbar da 33 pollici a circa 100€, che offre diverse possibilità di connessione e 8 altoparlanti. Anche otticamente, questa Soundbar convince subito: la parte anteriore è rivestita in jersey grigio – tessuto leggermente screziato – che ha un aspetto elegante e fresco.

Xiaomi Soundbar Testbericht FB

Xiaomi TV Soundbar c801cbf3c95c015bbada6564e2cffcdc

La Xiaomi aveva provato a progettare una Soundbar, ma il tentativo non è andato a buon fine. Non era poi così male e offriva anche una vasta gamma di funzioni, ma, purtroppo, a causa del suo sistema operativo era davvero utilizzabile solo in Cina. Il nuovo modello è ridotto all’essenziale: il suono è perfetto per trasformare il tuo salotto in un cinema. Nel nostro paese è completamente compatibile ma… vale la pena comprarla? Lo scopriremo nel test.

Design e qualità costruttiva

La Soundbar della Xiaomi da 33 pollici è, come suggerisce il nome, lunga 33 pollici. Parliamo esattamente di 830 x 72 mm (profondità) x 87 mm (altezza) per un peso di 1,925 kg. Il primo fattore importante è il colore: il corpo in plastica rigida è completamente bianco (tipico della Xiaomi), il che potrebbe non essere adatto a tutti i salotti, dal momento che la maggior parte delle persone utilizza dispositivi neri. Ma grazie al tessuto in jersey grigio, la Soundbar della Xiaomi è un piacevole colpo all’occhio – almeno secondo me!

Xiaomi 33inch Soundbar im Test Produktfotos 2 Xiaomi 33inch Soundbar im Test Produktfotos 3 Xiaomi 33inch Soundbar im Test Produktfotos 4 Xiaomi 33inch Soundbar im Test Produktfotos 7

Nella parte inferiore della Soundbar ci sono dei piedini in gomma che attutiscono le vibrazioni e le oscillazioni dei driver. In questo modo si garantisce anche la stabilità della cassa. In alternativa, la Soundbar può essere montata sulla parete o su mobili in legno. In questo caso, sarebbe consigliabile inserire qualcosa tra la Soundbar e la parete – in modo da sentire i bassi in tutta la loro potenza, io ho semplicemente messo due pezzi di feltro tra la testa della vite e il foro.

Xiaomi 33 inch Soundbar Testbericht Samples 5 Xiaomi 33 inch Soundbar Testbericht Samples 4

Sul retro sono presenti tutti i collegamenti e l’interruttore a levetta per la corrente. Ci sono 7 pulsanti in alto: per alzare ed abbassare il volume ci sono due grandi pulsanti rotondi che scattano ad un volume relativamente alto. Gli altri pulsanti sono: Bluetooth, AUX In, Line In, SPDIF e Optical. Un piccolo LED bianco sopra il rispettivo ingresso audio indica quale ingresso è attualmente selezionato.

Consegna della Soundbar Xiaomi

Xiaomi 33inch Soundbar im Test Produktfotos 11La scatola oblunga marrone contiene un breve manuale delle istruzioni in cinese, un cavo SPDIF (digitale), 2 viti, 2 spine per il montaggio a parete e un caricatore (16V 2.5A) con spina cinese. Questo può essere facilmente sostituito da un altro alimentatore con spina cava: noi abbiamo usato quello della Soundbar TaoTronics da 18 volt e 2,2 ampere.

 

Xiaomi 33inch Soundbar im Test Produktfotos 12 Xiaomi 33inch Soundbar im Test Produktfotos 1

Funzionalità

Ecco il primo problema per quanto riguarda l’utilizzo: la cassa della Xiaomi da 33 pollici non è dotata di un telecomando, di ricevitore IR o di una connessione WIFI. In altre parole, la Soundbar della Xiaomi è tutt’altro che intelligente. Da un lato, questo assicura la funzionalità con qualsiasi televisore e tutti saranno in grado di utilizzarla. È necessario impostare e collegare la Soundbar in modo da non doversi alzare ogni volta che si desideri cambiare qualcosa. Decidete voi se è pratico non dover accendere un dispositivo in più o se pensate perché avete un telecomando universale inutile in questo caso.

Xiaomi 33 inch Soundbar Testbericht Samples 2 Xiaomi 33inch Soundbar im Test Produktfotos 5

Noi la utilizziamo con un televisore da 40 pollici e tutto funziona perfettamente. Il nostro televisore ha purtroppo un supporto centrale, per cui la Soundbar della Xiaomi non può essere posizionata direttamente di fronte ad esso. Sarebbe stato meglio con l’altro televisore da 55 pollici e due piedini esterni. La cassa è stata connessa anche alla TV della Samsung tramite SPDIF ottico (“Sony Phillips Digital Interface”): questo ingresso ottico e l’ingresso digitale offrono la migliore qualità del suono. L’unico problema è che la Samsung “Smart” TV ci voleva far cambiare il volume solo dal dispositivo audio. Con il nuovo televisore LG 4K questo non è stato un problema. Quindi, provate le alternative:
Xiaomi 33 inch Soundbar Testbericht Samples 3

  • Il bluetooth 4.2 funziona con qualsiasi altoparlante mobile. Il televisore ha accettato la connessione, ma in qualche modo, all’inizio, la connessione aveva un po’ di “febbre della ribalta”, alla fine comunque, il controllo del volume è stato possibile senza problemi.
  • Inoltre, il suono può arrivare dal televisore alla Soundbar della Xiaomi anche tramite l’uscita jack delle cuffie con un cavo appropriato. Questo presuppone una piccola perdita del suono, ma almeno posso regolare il volume centralmente.
  • Solo in teoria: una porta HDMI con ARC (Audio Return Channel) sarebbe stata probabilmente la soluzione migliore e più semplice.

Il secondo problema causato dalla mancanza di telecomando è la corrente. Se non viene emesso alcun segnale audio, la Soundbar passa alla modalità standby e consuma pochissima energia, ma continua a consumare energia non necessaria. La soluzione è una presa con master & slave: il televisore entra nel master, se viene messo in standby, in questo modo, la presa interrompe completamente i collegamenti dello slave.

Semplicemente il concetto della Soundbar Xiaomi porta sia vantaggi che svantaggi! Da un lato, l’altoparlante è compatibile con un’ampia gamma di dispositivi. Ma, in assenza di telecomando, i comandi possono essere dati solo dall’apparecchio stesso. Ciononostante, dopo qualche lavoretto, funziona tutto alla perfezione.

Suono

Infine, la cosa più importante è il suono. L’impedenza nominale è di 6 Ohm e la gamma di frequenza è di 50 – 25.000 Hz. Sulla scheda tecnica troviamo scritto: 28 watt di potenza totale– che non sembra molto, ma con la Xiaomi si tratta di 28 watt sfruttati a pieno! Non come con altri produttori, dove 40 watt sembrano più 15 watt. I 14 watt per ogni lato provengono da un totale di 8 altoparlanti:

  • 2x Dome Tweeter, per le alte frequenze
  • 2x 2.5-pollici Subwoofer, in parte per il midrange ma soprattutto per i bassi in forte espansione
  • 4x Radiatori passivi, enfatizzano chiaramente i bassi e i medi profondi

Xiaomi 33 inch Soundbar Testbericht Samples 1

Prima di tutto devo dire che il suono non è tipico della Xiaomi: il suono di tutti i prodotti audio Xiaomi che ho sentito e testato finora è stato ad alta risoluzione. Questo significa che dovrebbe riprodurre un buon suono, ma concentrandosi specialmente su alti e medi. Con la nuova soundbar Xiaomi da 33 pollici questo è completamente diverso: i bassi sono davvero marcati! Il risultato è fantastico per lo spettatore, il tutto rende il suono dinamico e pomposo – il che significa anche che non è naturale.

Naturalmente, questo non è paragonabile a un vero sistema Home Cinema 5.1, che include un subwoofer separato e un ricevitore audio. Ma una Soundbar è in sé un dispositivo più semplice: veloce da installare, compatta e molto più economica! La Soundbar Xiaomi da 33 pollici è adatta per soggiorni di medie dimensioni fino a 4 metri di distanza dalla TV. Se la stanza non è troppo grande, il suono può diffondersi in tutta la stanza e il setup stereo regala un suono molto buono.

Come funziona al meglio il suono della Soundbar TV della Xiaomi?

  • Prima di tutto mi piace molto ascoltarci la musica, con l’ampia gamma di suoni e i bassi marcati, la musica diventa incredibilmente attraente. È anche molto facile connettere lo smartphone via Bluetooth.
  • Netflix, Amazon Prime e i film hanno un suono molto cinematografico – ad eccezione dei documentari. Questo è sicuramente merito dei bassi tanto potenti.
  • Vale lo stesso per i giochi, anche se non è possibile localizzare i suoni qui.
  • I programmi TV normali, invece, beneficiano di meno della Soundbar Xiaomi: scarsa qualità audio, bassa dinamica e molte (noiose) conversazioni. D’altro canto, se guardate magari una partita di calcio, il risultato sarà migliore e anche parte dell’atmosfera dello stadio verrà trasportata a casa vostra.

Se avete altre idee su come collegare la Soundbar della Xiaomi, o quali altri gadget aggiuntivi possono essere utilizzati per estenderne le funzionalità, fatecelo sapere nei commenti.

Xiaomi 33inch Soundbar im Test Produktfotos 8 Xiaomi 33inch Soundbar im Test Produktfotos 9

Conclusione e alternativa

f721819e0f1d724c31e0f8438c69ede3 s131
Erik Zürrlein:

Alla fin fine, questa soundbar Xiaomi non è troppo “smart”, ma può davvero convincere con il suo suono. Il suono è molto migliore della concorrenza in questa fascia di prezzo. I bassi si rivelano ottimamente ed è quello che normalmente manca sugli altoparlanti normali delle TV, che non hanno un volume sufficiente. Il suono migliora la vostra esperienza cinematografica di molto e la Xiaomi può anche convincere come altoparlante per ascoltare musica. Il design con la sua cassa bianca e il tessuto grigio, è naturalmente una questione di gusti.

Ben inteso, è necessario trovare una soluzione per quanto riguarda il telecomando mancante. Qui avrei preferito investire altri 20€ per avere tutte le funzioni dello Xiaomi Network Speaker. Ma alla fin fine, La soundbar da 33 pollici della Xiaomi supera la concorrenza della TaoTronics. L’altoparlante vale i soldi spesi – non possiamo che raccomandarvelo!

80%
  • Design e qualità costruttiva 90 %
  • Funzionalità 60 %
  • Suono 90 %
  • Rapporto prezzo/qualità 80 %

Confronto prezzi

"Ni hao! Se il nostro rapporto di prova vi ha aiutato, saremmo lieti di ricevere il vostro sostegno. Cliccando sul nostro confronto dei prezzi, ci supporti con il tuo acquisto. Così ci aiutano a gestire Chinahandys.net ulteriormente in modo indipendente e senza pubblicità. Grazie mille".
68 EUR*
10-18 giorni – EU priority Line
Vai al negozio
Solo 83 EUR*
5-10 giorni – Spedizione dalla Cina
Vai al negozio
102 EUR*
10-15 giorni – Priority Direct Mail
Vai al negozio

*I prezzi includono la spedizione e dazi doganali. Modifiche intermedie dei prezzi, classifiche, tempi di consegna e costi possibili. Prezzi aggiornati il 19.08.2018

Iscriviti alla newsletter
Ricevi direttamente nella tua cassetta della posta tutte le novità sui cellulari e i gadget dalla Cina!

Scrivi un commento

 
  Subscribe  
Notificami