Il Vernee Mix 2 è un clone dello Xiaomi Mi Mix 2 ed è il primo smartphone senza lineette per la ricezione su tre lati di questo produttore. Vernee ci sorprende sempre di più ed è riuscito presentarci due dispositivi molto buoni col Vernee Mars Pro e il Vernee M5. Il prezzo del Vernee Mix 2 dipende dalla memoria del modello, la versione da 4GB di RAM costa 160€ e quella con 6GB di RAM 180€. Il dispositivo lavora con un processore P25 Helio di Mediatek, che si trova in una fascia di qualità media. Una memoria interna da 64GB, uno schermo FullHD da 6 pollici, una batteria da 4200mAh e il sistema Android 7 sono i componenti che ci vengono offerti da questo nuovo smartphone. Ma non basta fidarsi di quello che leggiamo nella sua descrizione. Se il Vernee Mix 2 è davvero così convincente, lo leggerete nella nostra recensione.

Vernee Mix 2

Design e lavorazione

Subito dopo aver aperto la scatola e tolto la pellicola protettiva il Vernee Mix 2 ci fa subito un’ottima impressione. Il design a doppio vetro incorniciato da una cornice fine di metallo ci convince immediatamente, sia con il suo aspetto sia con la sua morbidezza al tatto. La lavorazione del Vernee Mix 2 non rivela né imprecisioni né angoli vivi. Il pulsante di accensione e i regolatori del volume si trovano sul lato destro e entrambi reagiscono subito ai comandi. Il peso è di 211g il che risulta un po’ sopra la media, ma nonostante ciò il telefono appare molto elegante.

Design e lavorazione Vernee Mix 2  Design e lavorazione Vernee Mix 2 

Vernee non ci offre troppi accessori, nemmeno la cover protettiva è inclusa nel pacchetto. E per un telefono del genere è decisamente necessaria.

Oltre a un adattatore per la ricarica rapida abbiamo ricevuto solamente soltanto un attrezzo per inserire la SIM nel telefono e un cavetto standard Micro USB.

I margini a destra e a sinistra sono spessi 3,5 mm, in alto 5,5 mm e sul lato inferiore 14mm. Sul lato inferiore del display si trova la fotocamera anteriore, personalmente ritengo che avrebbero potuto mettere al posto di questa un tasto home. Con il Vernee Mix 2 hanno puntato sul sistema On-Screen dei tasti, che però non fa esattamente una bella figura a causa dello schermo 18:9. Per essere uno smartphone da 6 pollici, il Vernee Mix 2 si presenta veramente stretto (75,5 mm), ma decisamente lungo (158 mm). Il cellulare è anche ancora abbastanza sottile con uno spessore di 8,6 mm. A confronto: l’Elephone S8 è molto più largo coi suoi 80 mm, più corto con 153 mm e con i suoi 9,5 mm anche più grosso del Vernee Mix 2.

Design e lavorazione Vernee Mix 2  Design e lavorazione Vernee Mix 2 

Una lucina RGB d’avviso LED si trova in alto e si illumina in colori diversi. La fotocamera posteriore sporge soltanto un pochino dal retro. Sulla parte inferiore del Vernee Mix 2 abbiamo un attacco Micro USB e due prese; una per l’altoparlante e l’altra per il microfono. Il sensore per l’impronta digitale reagisce sempre perfettamente e sblocca il cellulare dallo stand-by in meno di un secondo. È possibile inserire a scelta o due Nano SIM o una Nano SIM in combinazione con una carta Micro-SD per l’espansione della memoria.

Design e lavorazione Vernee Mix 2  Design e lavorazione Vernee Mix 2 

Il Vernee Mix 2 è veramente ben riuscito come smartphone di lusso con design a doppio vetro. Inoltre hanno fornito il cellulare di un attacco Jack da 3,5 mm, che per me è molto buono. Sarebbe stato perfetto inserire anche il nuovo attacco USB di tipo C. Il display da 6 pollici mi piace specialmente per la sua forma stretta. Si può manovrare lo smartphone senza grande limitazioni e la cosa più importante: è davvero divertente usarlo.

Il peso sopra la media non disturba quasi per niente nella pratica, però è comunque utile avvisarvi che non è un telefono leggerissimo. E il perché lo spazio sotto al display vicino alla fotocamera non venga sfruttato a pieno, lo sa solo Vernee.

Display

Il grande display FHD da 6 pollici presenta un’immagine 18:9 con 2160 x 1080 pixel. Così il Vernee Mix 2 riesce a farci una densità di 402 pixel per pollice e rende impossibile distinguere i pixel singoli. Il display è sufficiente luminoso per l’uso fuori casa, la resa dei colori è veritiera e anche il contrasto è ottimo per un display IPS. Vernee ci regala uno dei display più belli dei cloni Mi-Mix e persino la regolazione automatica della luminosità funziona perfettamente. Unica pecca: la regolazione della luminosità più bassa è, secondo me, ancora troppo alta se usata al buio. Manca anche la funzione MiraVision per la modifica personale del display.

Il touch registra fino a 10 punti di pressione e risponde rapido e preciso ad ogni comando. Qui tutti gli scrittori ad alta velocità saranno in paradiso se useranno questo telefono.

Display Vernee Mix 2 Display Vernee Mix 2

A causa del formato 18:9 ogni immagine 16:9 verrà visualizzata con delle linee nere che la incorniciano. Il vetro del display non ha avuto nessun problema nel nostro test di graffiatura con il cacciavite. Anche la parte posteriore del cellulare ha superato il test, nonostante Vernee abbia rinunciato al Gorillaglas.

Prestazioni e sistema operativo

Prestazioni e sistema operativo vernee Mix 2

Le prestazioni del Vernee Mix 2 sono date dal processore Helio P25 Octa-Core di Mediatek. Tutto questo è supportato da un MALI-T880 GPU e 4 o 6 GB a scelta. Dato che la memoria interna è limitata fino ai 4 o 6 GB (dipende dalla versione del cellulare), il valore aggiunto dovrebbe avere le sue limitazioni a causa dei 2 GB RAM. Tutte e due le versioni fanno il loro lavoro, soprattutto se utilizzi tante applicazioni contemporaneamente, da notare il fatto che il sistema del Vernee lascia ancora 2,3 GB liberi. Il P25 ha 8 nuclei Cortex-A53 con una frequenza da 2,4 GHz. La memoria interna da 64 GB regala una velocità di lettura/scrittura su un livello veramente ottima di 105/122 MB/s. Persino la RAM lavora a 4,5 GB/s. È possibile una espansione della memoria interna con una Micro-SD fino a 128 GB. Al contrario del MT6750, che è tanto amato per gli smartphone di qualità media (soprattutto nei cloni Mi-Mix) l’Helio P25 si fa riconoscere dalle prestazioni dei due processori. Anche se non è ovvio nei Benchmark, nella pratica lo vediamo subito.

Antutu Risultato Geekbench Multi Risultato Geekbench Single Risultato 3D Mark Risultato

Il Vernee Mix 2 fa utilizzare fluidamente perfino i giochi 3D più pretenziosi, soltanto con Asphalt 8 va diminuita la grafica. Grazie al sistema VOS senza bloatware puoi navigare velocemente e senza ritardo. Le prestazioni del sistema sono eccellenti ed entrano in concorrenza con quelle di un Meizu M6 Note o uno Xiaomi MiA1.

Vernee Mix 2 VOS System 3 Vernee Mix 2 VOS System 1 Vernee Mix 2 VOS System 2 Vernee Mix 2 VOS System Vernee Mix 2 VOS Funktionen 2 Vernee Mix 2 VOS Funktionen 1Vernee Mix 2 VOS Funktionen 3

Il Vernee non si riscalda troppo e dopo un’oretta di gaming raggiunge al massimo i 38 gradi.

Il sistema operativo di Vernee (VOS) risplende grazie alla sua somiglianza ai sistemi Stock-Android (Android invariato), ma offre anche qualche piccola opzione aggiuntiva.

Il sistema ha solamente alcune applicazioni preinstallate come Google Apps e Dura-Speed, entrambe sono cancellabili. Lo smartphone fa gli aggiornamenti da solo grazie al OTA e il sistema lavora già ora in maniera stabile. Nei dieci giorni del test non sono avvenuti né crash né qualsiasi altre limitazioni. Se cerchi un sistema veloce e stabile con una notevole somiglianza agli Stock-Android, il Vernee Mix 2 sarà perfetto.

Fotocamera

La fotocamera del Vernee Mix 2 è una dual-camera; viene pubblicizzato come simile a un buon Sony IMX257, il quale però non ci somiglia per niente. Anche la funzione OIS (stabilizzazione ottica delle immagini) è spesso pubblicizzata, però ovviamente non c’è.

Vernee prova a combinare, secondo un’applicazione del sistema, un sensore AR1335 da 13 megapixel con un sensore falso, tutto questo sulla parte posteriore del cellulare. Il sensore falso ha un solo proposito, ovvero allarmare se viene coperto. Lo zoom doppio è solamente uno digitale e gli scatti con l’effetto Bokeh risultano solamente da uno cerchio sfumato, che è aggiustabile nella dimensione. Sia la funzione zoom che questo cerchio sfumato (venduto come Bokeh) sono automatici, ma possono essere modificati dall’utente.

In condizioni di luminosità adeguate la fotocamera principale scatta assolutamente delle belle foto, che potrebbero corrispondere alle foto di un telefono da 150 euro. I colori sembrano un po’ esagerati e il margine delle foto risulta a volte sfocato. Anche nel numero di dettagli e nella nitidezza vince il Xiaomi Redmi Note 4X. Tuttavia, possiamo scattare ogni tanto qualche scatto decente. Il tempo di scatto è cortissimo e la messa a fuoco lavora velocemente e precisamente quando c’è abbastanza luce. Gli scatti macro riescono in una qualità accettabile. Guardate semplicemente le nostre foto del test e decidete voi, se vi basta questa qualità. I video possono essere girati in FHD, però sono un po’ tremolanti e troppo chiari. La fotocamera anteriore da 8 megapixel scatta ogni tanto i selfie buoni, ma spesso pero foto mosse e sfocate. I risultati quindi dipendono dal caso.

Connettività e comunicazione

Il Vernee Mix 2 supporta tutte le frequenze: 2G (850/900/1800/1900MHz), 3G (900/2100MHz) e 4G (800/900/1800/2100/2600MHz). Dunque, anche LTE con la banda 20 e ha una ricezione stabile. Non posiamo dire che la ricezione del WIFI fa completamente schifo, ma il segnale del WIFI (2,4 e 5GHz) non è fortissimo. La portata e l’emissione dei dati diminuiscono quando ci si allontana dal router già a partire da 5 metri.

Connettività e comunicazione xiaomi mix 2 Connettività e comunicazione xiaomi mix 2 Connettività e comunicazione xiaomi mix 2

Nonostante questo, il dispositivo non è male. Chi però avesse già ora problemi con la rete WIFI, stia attento. La qualità della chiamata è un piccolo problema, che Vernee risolve però con sicurezza. La voce dell’interlocutore è chiara e si sente proprio bene. Anche il Bluetooth funziona bene finché è collegato. Purtroppo però, da non pochi problemi quando è il momento di collegarlo alla macchina, a prescindere da cosa ci voglio fare. Il Bluetooth andava sempre riavviato per poterlo collegare con la macchina. Oltre ai sensori di accelerazione, di prossimità e di luminosità troviamo un giroscopio e una bussola. La bussola però non funziona affidabilmente e va spesso calibrata più volte. Anche la funziona del GPS ha tanti problemi. Così non è possibile usare il GPS all’interno di un edificio, e fuori casa dura circa un minuto prima che si renda conto di dove ci troviamo. La navigazione automatica con la macchina non è affidabile per niente perché a volte il GPS perde il segnale. Anche a piedi non è per nulla buona. Se devi hai bisogno del GPS, lascia stare il Vernee Mix 2. Una radio FM è inclusa e viene supportata da OTG.

Durata della batteria

Durata della batteria vernee mix 2

Il Vernee Mix 2 ha su una batteria da 4200mAh, secondo il produttore. Dato che già con il Vernee Apollo X è stato scoperta una informazione falsa sulla batteria, noi abbiamo testato la batteria del Mix 2 tre volte e diremmo che ha prestazioni da 3500mAh. Abbiamo comunque ampliato la batteria e controllato le informazioni 4200mAh – 3,85V:16,17wh il che che concorda con quella del produttore.

Aggiornamento! : In nostro secondo dispositivo da testare è appena arrivato è dimostra i 4000mAh! Nel test di PCMark la batteria dello smartphone durava 7 ore. Nell’uso quotidiano il Vernee Mix 2 riesce a durare 5-6 ore con il display attivato, non di più. Dopo due ore di carica il Vernee Mix 2 ha la batteria al massimo.

Risultati durata della batteria Risultato Unità di misurà: ore

Conclusione e alternativa

5a760de02c932da86be8bf0aa36a3d19 s131
Jonas Andre:

Il Vernee Mix 2 è assolutamente uno dei cloni Mi Mix perfettamente riuscito nella lavorazione e nel design. Sia la parte posteriore in vetro che il vetro del display, tutte e due sono infrangibili e sono resistenti alle graffiature. Grazie alla presenza di un connettore Jack, il Vernee sale un po’ in classifica, purtroppo però ri-perde punti a causa del suo attacco Micro-USB standard obsoleto.
Il display da 6 pollici con il formato 18:9 è veramente ben equilibrato nei colori e risulta molto nitido. Anche le sue prestazioni non ci deludono il Vernee e si classifica con il suo processore Helio P25 direttamente dopo il Redmi Note 4X o il Meizu M6 Note. Anche se i benchmark del Vernee Mix 2 sono un po’ alti, è chiaro che uno Snapdragon 625 è ancora predominante tra i cellulari di qualità media (almeno coi modelli MIUI, Flyme OS e Stock-Android). Il Vernee Mix 2 però ha anche le sue debolezze. Vernee non integra il sensore della fotocamera promesso. Le foto non sono proprio una catastrofe ma risultano okay. La batteria per noi non presta quello che una batteria di questa fascia di prezzo dovrebbe prestare. Insomma, la durata della batteria è accettabile per la maggior parte degli utenti, ma non lodabile. Un punto molto critico è la ricezione del WIFI e del GPS. Per lo meno il nostro dispositivo del test faceva una pessima figura nella navigazione in macchina e a piedi.

78%
  • Design e qualità costruttiva 100 %
  • Display 90 %
  • Sistema Operativo e prestazioni 80 %
  • Fotocamera 70 %
  • Connettività e comunicazione 60 %
  • Batteria 70 %

Confronto prezzi

NegozioPrezzo 
140 EUR * 15-20 giorni – Italy Express
180 EUR * 10-15 giorni – Priority Direct Mail
160 EUR * 10-15 giorni – Spedizione economica
RaccomandatoSolo 195 EUR * 2-3 giorni – Spedizione dall'Italia

*I prezzi includono la spedizione e dazi doganali. Modifiche intermedie dei prezzi, classifiche, tempi di consegna e costi possibili. Prezzi aggiornati il 20.4.2018

Ordina la newsletter
Ricevi direttamente nella tua cassetta della posta tutte le novità sui cellulari e i gadget dalla Cina!

Scrivi un commento

 
  Subscribe  
Notificami

Achtung: Durch die weitere Nutzung (klicken oder scrollen) der Seite stimmst du der Verwendung von Cookies zu. Weitere Informationen

Die Cookie-Einstellungen auf dieser Website sind auf "Cookies zulassen" eingestellt, um das beste Surferlebnis zu ermöglichen. Wenn du diese Website ohne Änderung der Cookie-Einstellungen verwendest oder auf "Akzeptieren" klickst, erklärst du sich damit einverstanden.

Schließen