Lo Xiaomi Redmi 4a è lo smartphone con il prezzo più basso mai visto. Sul sito web della Xiaomi viene a costare solo 70€. Come al solito durerà un po’ prima che i prodotti di Xiaomi costino lo stesso da noi. Già da qualche anno la Xiaomi ha creato nuovi standard nella fascia low budget con la sua serie Redmi. I dispositivi esagerano veramente nel loro rapporto qualità/prezzo. Se sono riusciti a produrre un telefono ottimo ad un budget così basso, lo vedrete nella recensione.

Le diverse versioni del Redmi 4

Xiaomi e altri produttori online ci confondono con i loro dispositivi in versioni diverse. Il Redmi 4 però lo possiamo distinguere a causa del suo processore. Il Redmi 4 Prime/Pro ha uno Snapdragon 625. Lo Xiaomi Redmi 4 uno Snapdragon 430, il Redmi 4a uno Snapdragon 425 e il Redmi 4X lavora su un processore Snapdragon 435. I dati più importanti li vedete nella tabella.

Redmi 4 Prime

Xiaomi Redmi 4 angebot silber

Redmi 4X

Xiaomi Redmi 4X Test Testbericht e1491302358972

Redmi 4

Xiaomi Redmi 4 angebot silber

Redmi 4A

Redmi 4a gold titel

Processore

Snapdragon 625 Snapdragon 435 Snapdragon 430 Snapdragon 425

Memoria

3GB RAM, 32GB 2/3GB RAM, 16/32GB 2GB RAM, 16GB 2GB RAM, 16/32GB
Fotocamera 13 MP, f/2.2, PDAF, Dual-Tone LED 13 MP, f/2.0 PDAF, Single-LED 13 MP, f/2.2, PDAF, Dual-Tone LED 13 MP, f/2.2, Single-LED
Display 5 Zoll, 1920*1080 5 Zoll, 1280*720 5 Zoll, 1280*720 5 Zoll, 1280*720
Batteria 4100mAh 4100mAh 4100mAh 3120mAh
Prezzo 135€ 95€/125€ 110€  80€

Design e Lavorazione

Lo Xiaomi Redmi 4a è uno degli ultimi smartphone in plastica che si trovano sul mercato. A parte la facciata anteriore in vetro, l’involucro è completamente in policarbonato. È per questo che il 4a sembra un po’ meno elegante rispetto ai suoi fratelli. La plastica però anche ha i suoi vantaggi, con solamente un peso di 130g il cellulare cinese è leggerissimo. Lo smartphone è maneggevole e misura una lunghezza di 140mm, larghezza di 70,5mm e uno spessore di 8,5mm. La cornice e la facciata posteriore sono composti da un pezzo unico e i bordi sono arrotondati. Lo Xiaomi Redmi 4a è veramente ben lavorato e l’involucro è molto maneggevole.

Xiaomi Redmi 4a Design e Lavorazione Xiaomi Redmi 4a Design e Lavorazione Xiaomi Redmi 4a Design e Lavorazione Xiaomi Redmi 4a Design e Lavorazione

Le slot per le SIM si trovano sulla destra e si tratta di slot ibride. Cioè è possibile inserire una Nano SIM e una Micro SIM o inserire una Micro SIM con una Micro-SD (fino a 128GB).

Trova schede Micro-SDs adatte su Amazon.it

Il retro è fissato con qualche clip e una volta aperta la slot della SIM, è possibile aprire lo smartphone e si rimuoverne la batteria.

Xiaomi Redmi 4a Design e Lavorazione Xiaomi Redmi 4a Design e Lavorazione

I soliti 3 tastini tipici dell’Android non sono illuminati. Una lucina RGB d’avviso in LED si trova sotto il pulsante principale. I tasti a destra sono ben integrati nella plastica e non traballano. Nonostante il prezzo basso di meno di 100€, Xiaomi riesce a produrre uno smartphone con un design bellissimo e con una buona lavorazione. Per questo prezzo hanno però dovuto fare qualche risparmio come per esempio per quanto riguarda il sensore dell’impronta digitale, l’unibody in metallo e la batteria a 1000mAh. Chi non va pazzo per il metallo o il vetro amerà il Redmi 4a.

Display

Nello Xiaomi Redmi 4a troviamo un display IPS da 5 pollici, con una risoluzione da 1280×720 pixel. Che risulta in una densità per pollice da 296 pixel e soltanto un occhio allenato sa riconoscere i pixel singoli. C’è una differenza marginale nella nitidezza rispetto al Redmi 4 Prime. La resa cromatica è naturale e può essere modificata nel menu (caldo, freddo o standard). Lo stesso vale per il contrasto, che però non è altissimo. La luminosità è sufficiente perfettamente per una lettura all’esterno. La stabilità ottica è, come al solito per i display IPS, perfetta.

Xiaomi Redmi 4a Display Xiaomi Redmi 4a Display

Uno dei touchscreen migliori per questa fascia di prezzo, il cellulare registra fino a 5 tocchi contemporaneamente. Quasi non c’è ritardo nella digitazione e la precisione è ottima. Comunque, non viene menzionato il GorillaGlas, ma tutti gli Xiaomi hanno un vetro resistente alle graffiature e la quantità delle impronte digitali sullo schermo è minima. Chi stesse cercando un cellulare di un prezzo ultra-basso con un display quasi perfetto deve assolutamente informarsi sul Redmi 4a.

Prestazioni e sistema operativa

Lo Snapdragon 425 è la metà dello Snapdragon 430. Come nuclei abbiamo 4 nuclei Cortex A53 con uno a 1,5GHz. Il CPU viene supportato da un’Adreno 308 GPU e una RAM da 2GB. La velocità della RAM è ottima da 4,5GB/s e pure la velocità di lettura/scrittura da 153/42 MB/s è altissima grazie alla sua memoria da 16GB. L’hardware dello Xiaomi Redmi 4a è pensato per l’uso quotidiano e riesce a superare tutti lavori perfettamente con il suo sistema MIUI. Pure qualche gioco è possibile, volendo giocare qualche gioco in 3D, che richiede una grafica particolare, come Nova 3 o Asphalt 8 però, si deve configurare la regolazione della grafica. Dopo aver tolto il sistema dalla RAM, resta solo 1 GB, che non è sufficiente per il multitasking. Dopo aver aperto 4 a 5 app il MIUI comincia a terminare il loro processo. Così le app rimangono nel menu del multitasking ma dopo averle cliccate devono essere ricaricate. Una sorpresa è stata la memoria: dei 16GB sono disponibili soltanto 10GB che non sono per niente sufficienti.

L’espansione della memoria è possibile solamente se si rinuncia alla funzione Dual-SIM.

Xiaomi Redmi 4a Test 6 Xiaomi Redmi 4a Test 7 Xiaomi Redmi 4a Test 8 Xiaomi Redmi 4a Test 10 Xiaomi Redmi 4a Test 9

Lo Xiaomi Redmi 4a ovviamente lavora con la versione attuale del sistema proprio della Xiaomi. Il MIUI V8 che si basa sull’Android 6, guadagna punti grazie al suo hardware. É già disponibile una ROM ufficiale globale e noi l’abbiamo testata. Essa ha il grande vantaggio di aver eliminato tutte le app cinesi, il Playstore già è preinstallato è in italiano. La Xiaomi aggiorna i suoi smartphone una volta al mese.

Screenshot 2017 01 21 15 30 28 816 com.miui .home Screenshot 2017 01 21 15 30 34 544 com.miui .home Screenshot 2017 01 21 15 30 46 004 com.android.settings

Chi non ha voglia di scaricare un nuovo software e ha bisogno della Banda 20 LTE può semrpe spendere semplicemente un po’ di più e comprare la versione globale.

Se vuoi una ROM Xiaomi.EU dovresti sbloccare il Bootloader, tutti gli altri possono seguire il nostro manuale del Fastboot. Così avrete subito un Redmi 4° con un sistema MIUI V8 stabile, veloce e che funziona perfettamente. MIUI è, come Android, molto potente e ci offre tante funzioni utili. Dato che abbiamo già parlato del MIUI V8 in diverse recensioni, potete leggerlo sul Redmi Note 4.

Fotocamera

Lo Xiaomi ha creato nuovi standard per la qualità delle foto. Le foto della fotocamera principale sono dettagliate, nitide e hanno una bella resa cromatica. Guardate semplicemente le foto del test e fate un paragone con gli altri dispositivi che vengono sui 100€. Non c’è uno smartphone che riesca a scattare delle immagini così belle come il Redmi 4a ha fatto nel test. La messa a fuoco automatica funziona precisamente e velocemente. I video ripresi non mi hanno convinto come le foto, ma sono soddisfacenti per questa fascia di prezzo.

La fotocamera anteriore però è un po’ deludente, ma per le videochiamate è okay. Gli amanti dei selfie dovrebbero evitare il Redmi 4a. Tutti gli scatti sembrano un po’ sfocati e imprecisi.

Comunicazione e connettività

4G: FDD LTE B1/B3/B4/B5/B7/B20, TDD-LTE B40/B38

3G: WCDMA B1/B2/B5/B8

2G: GSM B2/B3/B5/B8

Redmi 4a Sim

Il dispositivo del nostro test è stato la versione senza banda 20 LTE. Abitanti delle città possono usare la rete LTE o 3G (HSPA+) senza problemi. Tutte le informazioni sulla versione con la banda 20 LTE le troverete nella nostra recensione. La qualità della chiamata del Redmi 4a è eccellente e vale lo stesso per la ricezione della rete. L’involucro in plastica ha reso possibile la navigazione in internet anche nello scantinato, ovviamente con la rete 4G LTE. La maggior parte degli altri smartphone non mi ha nemmeno mostrato una linea di ricezione.

Redmi 4a GPS Test fix

Pure il WIFI (2,4GHz- standard n), GPS e Bluetooth 4.1 si trovano ad un buon livello. La navigazione funzionava senza errori e tra i sensori vi è persino una bussola. Come altro sensore c’è un giroscopio oltre ai tre sensori standard (Accelerazione, avvicinamento, luminosità).

Sul retro dello smartphone si trova un unico altoparlante. Così si perde un po’ il suono se si mette il telefono sulla tavola o sul poltrone. Ma per un telefono di questo prezzo l’altoparlante va ben oltre le aspettative. Ci regala un buon suono con un volume sufficiente. Non c’è nulla da dire, tranne la posizione scomoda sul retro. Attaccando le cuffie il Redmi 4a ancora è convincente.

Durata della batteria

Redmi 4a Akkulaufzeit

La batteria del Redmi 4a purtroppo è un po’ più piccola con solo 3100mAh rispetto alla batteria da 4000mAh dei suoi fratelli. Lo vediamo anche nel test del PCMark. 9 ore di durata della batteria dal Redmi 4a e 12 ore dal Redmi 4 Prime. Potrei dire che hanno optato processore più economico per il Redmi 4a, ma perché? La durata della batteria semplicemente è perfetta. E si lo dico, la durata dello Xiaomi Redmi 4 Prime è perfettissima. Dopo due giorni di uso intensivo con 6-7 ore DOT (tempo di display attivo), la batteria è vuota. La durata in standby è ottima e chi usa lo smartphone in un modo normale può andare avanti senza ricarica fino ai 3 gironi.

Perchè la batteria da 3100mAh sia piena ci vogliono almeno 3 ore. Non è disponibile la funzione di ricarica rapida, che però è ovvio per questo prezzo.

Siamo stupiti di quello che Xiaomi riesce a regalarci per quanto riguarda la durata della batteria.

Conclusione e alternativa

5a760de02c932da86be8bf0aa36a3d19 s131
Jonas Andre:

Un anno fa vi avevamo presentato lo Xiaomi Redmi 3S come il nuovo re degli smartphone a basso prezzo. Con il Redmi 4 Prime avevano già alzato lo standard ma con il Redmi 4a hanno decisamente esagerato. Xiaomi risparmia nel Redmi 4a per quanto riguarda il sensore di impronta digitale, una batteria da 1000mAh e anche il metallo. Ma i vantaggi dello smartphone non tardano a mostrarsi. La ricezione è semplicemente perfetta, il display è un sogno, la lavorazione è precisa, la fotocamera principale è ottima, la durata della batteria è lunghissima etc. Lo Xiaomi Redmi 4a non ha veri e propri svantaggi. Soltanto la memoria interna di solo 10 GB ci infastidisce un po’. Da tenere in mente sono la mancanza della banda 20 LTE e della slot ibrida, eccetto comprando la versione globale che è più caro. Chi cerca lo smartphone perfetto nella fascia di prezzo low budget si innamorerà del Redmi 4a. Redmi 4a è ottimo per coloro che stanno attenti al prezzo. Redmi 4 Prime è per tutti coloro che preferiscono un’esperienza Prime.

83%
  • Design e qualità costruttiva 90 %
  • Display 80 %
  • Sistema Operativo e prestazioni 70 %
  • Fotocamera 90 %
  • Connettività e comunicazione 80 %
  • Batteria 90 %

Confronto prezzi

"Ni hao! Se il nostro rapporto di prova vi ha aiutato, saremmo lieti di ricevere il vostro sostegno. Cliccando sul nostro confronto dei prezzi, ci supporti con il tuo acquisto. Così ci aiutano a gestire Chinahandys.net ulteriormente in modo indipendente e senza pubblicità. Grazie mille".
Solo 105 EUR*
2-3 giorni – Spedizione dall'Italia
Vai al negozio
109 EUR*
10-18 giorni – EU priority Line
Vai al negozio
110 EUR*
10-15 giorni – Priority Direct Mail
Vai al negozio
117 EUR*
1-2 giorni – Spedizione dall'europa
Vai al negozio

*I prezzi includono la spedizione e dazi doganali. Modifiche intermedie dei prezzi, classifiche, tempi di consegna e costi possibili. Prezzi aggiornati il 16.10.2018

Iscriviti alla newsletter
Ricevi direttamente nella tua cassetta della posta tutte le novità sui cellulari e i gadget dalla Cina!
 
  Subscribe  
Notificami